Home » Tutorial informatici » Amazon come funziona: Registrazione, Acquisti, Resi, Rimborsi e Assistenza

Amazon come funziona: Registrazione, Acquisti, Resi, Rimborsi e Assistenza

Se vi state chiedendo Come contattare Amazon, Come si acquista su Amazon o Come funziona Amazon in generale, allora siete nel posto giusto, perchè oggi nel caso in cui vi siate persi i nostri precedenti tutorial, vogliamo dirvi proprio tutto quello che c’è da sapere sulla nota piattaforma e-commerce più utilizzata al mondo.

Come registrarsi su Amazon

Amazon è la piattaforma e-commerce numero uno sul Web, utilizzata da tutti o quasi per l’acquisto e la vendita di beni materiali. Se non siete ancora iscritti e vi state chiedendo “Come registrarsi su Amazon” , allora siete nel posto giusto. Procedete come segue anticipandovi che la registrazione è sicura e gratis:

  1. Visitate il sito web ufficiale di Amazon cliccando QUI
  2. Cliccate su “Nuovo cliente inizia QUI” situato in alto a destra sotto il pulsante Accedi
  3. Digitate nome, email e password
  4. Cliccate su Crea il tuo account Amazon 
  5. Confermate via email l’avvenuta registrazione

Congratulazioni, avete creato un account Amazon! 

Come acquistare su Amazon

Ora che disponete di un account Amazon bisogna iniziare lo shopping, per acquistare su Amazon è molto semplice ma ci teniamo a premettervi che non è possibile utilizzare Paypal ma solo carte di credito o buoni Amazon. Per aggiungere carte di credito su Amazon procedete come segue:

  1. Cliccate sul vostro nome (in alto a destra) e poi su Il mio Account
  2. Cliccate su “Gestisci i miei metodi di pagamento
  3. Cliccate su “Clicca qui” riferito a Se desideri aggiungere una nuova carta di credito all’account
  4. Inserite i dati negli appositi campi come nome, numero carta, scadenza ed ovviamente tipo di carta di credito 

Inserito il metodo di pagamento, potete procedere con l’acquisto! Per acquistare su Amazon procedete come segue:

  1. Cercate il prodotto che volete tramite il campo di Ricerca in alto
  2. Aprite la pagina del prodotto
  3. Cliccate su Aggiungi al carrello 
  4. Cliccate sul Carrello
  5. Procedete all’acquisto indicando il metodo di pagamento che volete utilizzare e il tipo di spedizione

Nota: Se disponete di un account Prime (GRATIS per 30 giorni), avete diritto alle spedizioni veloci.

Amazon Prime: Come funziona

Amazon Prime è un servizio offerto GRATIS per 30 giorni che consente di ricevere prodotti in tempi brevi. Il prezzo di Amazon Prime è di 40 euro circa all’anno e il pagamento può essere fatto tramite carta di credito con rinnovo annuale trascorso il periodo di prova.  Generalmente durante gli acquisti viene richiesto di iscriversi ad Amazon Prime per avere questo privilegio, basta cliccare sull’apposita scritta e seguire la procedura guidata.

Come togliere Amazon Prime? Semplice!

  1. Effettuate l’accesso con il vostro account Amazon
  2. Cliccate sul nome dell’account in alto a destra
  3. Cliccate su Il mio Amazon Prime
  4. Cliccate su Annulla sottoscrizione (situato a sinistra)

Da questa schermata potete avere tutte le informazioni su Amazon Prime. Registrandosi ad Amazon Prime si ha diritto di utilizzare anche la piattaforma video tramite l’apposita applicazione che potete scaricare e installare su smartphone, tablet e SmartTV per vedere in Streaming contenuti on demand quali film, cartoni e serie televisive. 

Amazon: Come fare resi con rimborso o sostituzione

Amazon a differenza della concorrenza, consente di restituire un articolo anche a distanza di tempo, ricevendo rimborso totale, parziale, sostituzione o riparazione. Come restituire gli articoli su Amazon e come ricevere il rimborso? Presto detto.

  1. Cliccate su I miei ordini (presente nel menu del vostro Account in alto a destra)
  2. Individuate l’ordine da restituire e cliccate su Restituisci o Sostituisci Articoli
  3. Indicate una motivazione con una breve descrizione
  4. Indicate la modalità di Rimborso preferita
  5. Selezionate il tipo di ritiro (poste o corriere a domicilio)
  6. Stampate la ricevuta e inseritela nel pacco

In questo caso il corriere passerà da voi nella data indicata via mail per ritirare il pacco. Una volta che il pacco è giunto al centro Amazon o è in partenza, vi verrà emesso il rimborso con la modalità di pagamento da voi indicata, quindi o Buono Regalo o carta di credito. Nel caso del Buono il rimborso è immediato quando si tratta di somme minori, riceverete il credito sul buono spesa pronto per essere utilizzato (in questo caso non potete più recuperarlo ma utilizzarlo sempre e solo su Amazon), nel secondo caso invece dovrete attendere la tempistica della banca, generalmente un paio di settimane.

Nota: Questa procedura è valida solo per i prodotti Venduti e Spediti da Amazon.

Nel caso in cui il vostro prodotto sia venduto o spedito da terzi, dovrete contattare il venditore e se quest’ultimo non vi offre assistenza, contattare Amazon per far intervenire la Garanzia dalla A alla Z. Questa procedura è lunga ma garantisce il recupero del credito speso. Se un prodotto è venduto e spedito da Amazon il reso è a loro carico, se invece è venduto e spedito da un terzo il reso è a vostro carico.

Se il venditore non risponde o si rifiuta di assistervi, la Garanzia Amazon dalla A alla Z vi rimborserà non appena avrete inviato il prodotto al venditore ed ovviamente dimostrerete con una prova di averlo fatto.  Quindi prima di acquistare un prodotto, assicuratevi che sia non solo spedito ma anche venduto da Amazon per avere Garanzia e Assistenza rapida e sicura.

Come contattare Amazon

Se volete o dovete contattare Amazon per una vostra necessità, vi sono 3 metodi:

  • Telefonicamente (a spese di Amazon)
  • Via Chat 
  • Attraverso l’email 

Il primo metodo è sicuramente da preferire, ma nel caso in cui non possiate attualmente ricevere chiamate, potete sempre affidarvi alla conversazione. Mai utilizzare il terzo metodo poichè le risposte non sempre sono immediate e si perde del tempo prezioso. Per contattare Amazon è molto semplice:

  1. Cliccate su Aiuto (presente nel menu in alto)
  2. Spostate il Mouse su Ulteriori Informazioni (in basso)
  3. Cliccate su Contattaci
  4. Effettuate nuovamente il login
  5. Selezionate l’ordine per il quale richiedete assistenza e il metodo
  6. Infine selezionate come volete contattare o essere contattati

Se scegliete telefonicamente, potete indicare qualsiasi numero di telefono, l’attesa è di pochi secondi prima della risposta dell’operatore. Se invece optate per la Chat si aprirà un popup con il nome dell’operatore e potrete dialogare testualmente con lui, nel terzo caso verrà aperto un form da compilare per inoltrare la mail.

ATTENZIONE: Sia le conversazioni testuali che vocali vengono REGISTRATE! 

Come evitare le truffe su AMAZON

Ora che sapete come registrarsi su Amazon, attivare o disattivare il prime, acquistare ed aggiungere metodi di pagamento, fare il reso con rimborso e contattare l’assistenza, ci teniamo a svelarvi quali sono i campanelli d’allarme di una possibile frode, ai quali dovete prestare la massima attenzione.

  • Un prodotto che generalmente ha un costo di 1500 euro viene proposto alla metà del prezzo da un venditore “Nuovo” e di terze parti
  • Nella descrizione del prodotto trovate la dicitura “prima di acquistare contattami” seguito dall’indirizzo mail
  • I pagamenti vengono richiesti esternamente alla piattaforma come ad esempio via Postepay

Vi consigliamo per tanto di :

  • Evitare i “Nuovi venditori
  • Evitare pagamenti esterni alla piattaforma
  • Acquistare principalmente prodotti Venduti e Spediti da Amazon o Venduti da X e Spediti da Amazon

Abbiamo preparato per voi un video dove vi spieghiamo come evitare le frodi su Amazon che vogliamo condividere di seguito:

Come funzionano gli acquisti e i pagamenti su Amazon

Partite dal presupposto che su Amazon (se pagate tramite la piattaforma) non perdete il vostro denaro in caso di frode in quanto gli acquisti funzionano in questo modo:

  • Se il prodotto è venduto e spedito da Amazon potete dormire sonni tranquilli
  • Se il prodotto è venduto e spedito da X, il venditore chiede l’autorizzazione per il pagamento, viene accettata e il denaro resta congelato fino all’avvenuta spedizione (nel caso in cui il venditore non spedisca, il denaro resta congelato e restituito dopo la chiusura della pratica
  • Se il prodotto è venduto da X e spedito da Amazon, significa che il prodotto appartiene ad un venditore X ma la spedizione la fa Amazon stessa

Molti truffatori invitano i consumatori a contattarli prima di acquistare per la seconda ragione che vi abbiamo appena detto. In altre parole se si acquista e si paga dalla piattaforma, i soldi vengono prelevati e congelati e se il truffatore non spedisce non li riceve e quindi perderete solo tempo prezioso nell’attendere che tornino indietro. Contattando il truffatore via mail, questo invita la vittima a pagare via Postepay ed è inutile dirvi che in questo modo non avrete copertura e assistenza da parte di Amazon.

Come guadagnare con Amazon

Su Amazon non è possibile solo acquistare o vendere ma anche guadagnare dall’acquisto altrui tramite il programma Affiliazione. Per iniziare a guadagnare commissioni che verranno poi accreditate sotto forma di buono o pagamento sulla modalità  indicata ogni fine mese per il mese precedente, dovete registrarvi gratuitamente al programma Affiliazione cliccando QUI .

Di recente Amazon ha introdotto un comodo strumento per preparare link da condividere sui Social, Blog o altrove per ottenere dei ricavi dall’acquisto di beni materiali tramite il vostro url di riferimento, parliamo di Site Stripe, di seguito vogliamo condividere con voi un nostro video per aiutarvi a comprendere di cosa si tratta e come si usa:

Come recensire prodotti su Amazon

Veniamo ora alla parte finale di questo corposo tutorial, come recensire prodotti Amazon e come rilasciare un feedback ai venditori. Se avete ricevuto il prodotto e dopo averlo testato volete condividere con la community l’esperienza avuta con lo stesso e magari dare un voto ed un giudizio al venditore, procedete come segue:

  1. Cliccate su “I miei ordini” situato nel menu in alto a destra
  2. Cliccate su Recensisci questo prodotto 
  3. Date delle stelle che vanno da un minimo di 1 ad un massimo di 5
  4. Digitate un titolo o meglio dire un giudizio generale
  5. Scrivete la vostra Recensione 
  6. Caricate foto o video tramite l’apposito tasto

Se volete dare un voto al venditore invece basta procedere nello stesso modo ma cliccare su Feedback Venditore, dalla nuova schermata potete lasciare un voto da 1 a 5 stelle e rispondere ad eventuali domande. E’ importante lasciare il feedback e la Recensione “veritieri ovviamente” al fine di dare la possibilità agli altri acquirenti di sapere se si tratta di un venditore affidabile e se il prodotto vale il prezzo che costa.

Fino allo scorso anno vi era la possibilità di recensire prodotti offerti gentilmente dai venditori in cambio di Recensioni Positive ma a causa delle nuove politiche non è più possibile farlo o per lo meno con il metodo utilizzato fino adora.

Come acquistare Buoni Amazon con Paypal

Per acquistare Buoni Amazon o prodotti dalla piattaforma stessa, viene richiesto l’utilizzo di carte di credito VISA o Master Card, in alternativa è possibile ricorrere ai tabacchini o centri Sisal e Lottomatica, acquistando Buoni Amazon riscattabili o ricaricando direttamente il proprio conto.

Se vi trovate nella condizione in cui volete acquistare un prodotto su Amazon e non avete fondi sulle carte di credito, non potete acquistare Buoni Amazon o ricaricare il conto da centri autorizzati, l’unica soluzione è quella di acquistare i Buoni Amazon utilizzando servizi esterni, sopratutto se non volete attendere il tempo richiesto per il trasferimento dei fondi dal conto Paypal alla carta di credito.

Quest’ultima soluzione può richiedere diversi giorni, per tanto se non volete attendere allora IGiftCards.it fa al caso vostro. Si tratta di un servizio sicuro e gratuito, legale e veloce, che permette di acquistare Buoni Amazon utilizzando il conto Paypal.

Ebbene si, non dovete trasferire i fondi dal conto alla carta, recarvi in un centro apposito, o avere fondi sulle carte di credito, potete acquistarli direttamente con il denaro presente sul conto, pagando 1,69 € di servizio per ogni Buono Amazon acquistato.

Una volta aggiunti i buoni al carrello ed effettuato il pagamento, riceverete nell’immediato i codici da riscattare sul vostro conto per gli acquisti su Amazon. Il servizio permette di acquistare anche codici riscattabili per molte altre piattaforme come eBay, Netflix, iTunes, Play Store, Xbox Live, Playstation Store, Nintendo eShop e cosi via dicendo.

Come riscattare i Buoni Amazon

Per acquistare un Buono Amazon dalla piattaforma stessa e riscattarlo di conseguenza, procedete come segue:

  1. Effettuate l’accesso con il vostro account su Amazon
  2. Cliccate su Buoni Regalo e Ricarica
  3. Cliccate su Ricarica il tuo account
  4. Digitate la cifra e indicate il metodo di pagamento

Per riscattare un codice invece seguite la stessa procedura solo che invece di cliccare su Ricarica il tuo Conto dovrete cliccare su Aggiungi al mio account, dopo di che digitare il codice del Buono e cliccare sul pulsante Aggiungi al mio Account.

L’aggiunta dei Buoni è immediata mentre l’acquisto potrebbe richiedere qualche minuto per l’accredito.

Come pagare in contanti o conto corrente

Per pagare su Amazon non è necessario avere una carta di credito, il sito e-commerce ha introdotto di recente anche in Italia, la possibilità di pagare gli acquisti con il conto corrente. La nuova modalità di pagamento prevede l’addebito diretto in euro su conto corrente, attraverso il circuito di pagamento SEPA.Come pagare su Amazon con il conto corrente   Al momento in cui effettuate l’ordine su Amazon, dovrete aggiungere i dati bancari cliccando su Aggiungi, indicando poi nella sezione Pagamento il codice BIC (codice SWIFT) e l’IBAN oltre il nome e cognome del titolare del conto corrente.

Amazon effettuerà l’addebito del prodotto acquistato solo al momento della spedizione, mentre gli acquisti digitali come ad esempio i Buoni Amazon, vengono addebitati nell’immediato o entro pochi minuti, quando Amazon vi invierà il link per riscattare il codice. Purtroppo però non tutti gli ordini Amazon possono essere pagati con il conto corrente.

Come pagare su Amazon con i contanti

Sapevate che è possibile pagare anche in contanti su Amazon? Per pagare in contanti su Amazon dovete ricorrere al ricarica in cassa. Quindi come metodo di pagamento scegliete “Ottieni il tuo codice a barre”, dopo di che recatevi in un bar, edicola, tabacchi o qualsiasi attività che fornisce servizi SisalPay o Lis Carica, a questo punto mostrate il codice a barre al rivenditore per la scansione.

In alternativa potete anche acquistare Buoni Amazon da 10€, 25€, 50€ o 100€, ricevendo il codice dal rivenditore che dovrete riscattare su Amazon oppure potrete farvelo accreditare sull’account stesso. A voi la scelta!

Come vendere su AMAZON: Creazione Account, Costi, Spedizioni e Modalità

La prima cosa da fare per vendere su AMAZON è quella di creare un account AMAZON, per farlo procedete come segue:

  1. Visitate il sito web ufficiale di Amazon cliccando QUI
  2. Cliccate su “Nuovo cliente inizia QUI” situato in alto a destra sotto il pulsante Accedi
  3. Digitate nome, email e password (x2)
  4. Cliccate su Crea il tuo account Amazon
  5. Confermate via email l’avvenuta registrazione

Congratulazioni, avete creato un account Amazon!

Come vendere su AMAZON e quanto costa 

Ora che avete creato l’account AMAZON, per vendere non vi resta che procedere come segue:

  1. Loggatevi con l’account AMAZON 
  2. Cliccate su Vendere (nel menu in alto)
  3. Scegliete che tipo di Account volete e cliccate su Registrati Ora
  4. Compilate il form con tutti i dati e completate la registrazione 

Ti potrebbe interessare Amazon come funziona: Registrazione, Acquisti, Resi, Rimborsi e Assistenza

Vi sono 2 tipologie di Account:

  • Base: Prevede il pagamento di una commissione pari a 0,99€ per ogni articolo venduto + eventuali altri costi (massimo 40 vendite l’anno)
  • Pro: Prevede il pagamento di una quota mensile pari a 39,90 euro ma naturalmente elimina la commissione in caso vendiate l’oggetto 

Nel primo caso è previsto un supplemento per la categoria scelta ed altre opzioni aggiuntive, un pò come accade su eBay.

Come spedire gli oggetti venduti su AMAZON

Su Amazon avrete sicuramente notato la presenza di 3 tipologie di oggetti:

  • Venduto e spedito da AMAZON
  • Venduto da terzi e spedito da AMAZON
  • Venduto e spedito da terzi

Nel primo caso si tratta di un prodotto che possiede AMAZON e di conseguenza si occupa anche della spedizione, nel secondo caso è un prodotto in vendita da parte di terzi ma si occupa AMAZON della spedizione, e nel terzo caso è il venditore a vendere e spedire l’oggetto. 

Potete decidere dunque se affidare ad AMAZON l’impacchettamento e la spedizione del prodotto o se farlo da voi. Nel primo caso dovrete spedire i prodotti in vendita ad AMAZON, in modo che il magazzino abbia la possibilità di spedire i prodotti ai consumatori una volta acquistati.

Scopri Come acquistare Buoni AMAZON con Paypal

Dovete tenere bene a mente che per i venditori terzi il primo caso non è da prendere in considerazione, cosi come per i consumatori. Quindi se vi affidate ad AMAZON per la spedizione, il rimborso al consumatore in caso di problemi con l’oggetto, verrà effettuato una volta che il prodotto reso sarà tornato in magazzino.

In questo caso il consumatore non dovrà pagare il ritiro, mentre nel caso in cui vendiate e spediate il prodotto per vostro conto, il consumatore dovrà pagare la spedizione per restituirvi il prodotto in caso di problemi, spetterà a voi poi rimborsarlo quando lo ritenete opportuno.

Tenete presente che in caso di mancato rimborso o per qualsiasi altro problema, il consumatore può sempre ricorrere alla Garanzia AMAZON dalla A alla Z, la quale si occupa di salvaguardare i diritti del consumatore. 

Se decidete di spedire voi il prodotto, potete sempre affidarvi a servizi come IOINVIO

Come funziona l’Assistenza tecnica

Quando si decide di acquistare un prodotto su Amazon, bisogna tenere bene a mente che si hanno 30 giorni a disposizione per chiedere il rimborso o la sostituzione dell’articolo, dopo di che entra in azione l’assistenza tecnica.

Se un prodotto acquistato risulta venduto e spedito da Amazon, il cliente ha a disposizione il periodo di tempo citato per restituire l’articolo, cosa che avviene diversamente nel caso in cui sia venduto e spedito da terzi.

Per tanto, quando decidete di acquistare su Amazon, potreste imbattervi in 3 tipologie di prodotti:

  • Venduti e Spediti da Amazon: Riceverete l’assistenza necessaria da Amazon stessa, con rimborso o sostituzione entro i 30 giorni
  • Venduti da X e Spediti da Amazon: Vige all’incirca lo stesso discorso sopracitato, con la differenza che il rimborso viene emesso alla ricezione del pacco e il più delle volte non è possibile una sostituzione
  • Venduti e Spediti da X: In questo caso dovete contattare il venditore e solo in caso di mancato supporto ricorrere alla Garanzia Amazon dalla A alla Z

Nel primo caso quindi avete il diritto di reso con rimborso o sostituzione se l’articolo è stato acquistato entro i 30 giorni, nel secondo caso avere un rimborso da Amazon, nel terzo e ultimo caso una sostituzione, assistenza o rimborso dal venditore, con la possibilità di ricorrere alla Garanzia Amazon dalla A alla Z se ci sono problemi.

Quando superate i 30 giorni, Amazon rifiuta il reso con rimborso o sostituzione, obbligando il cliente a ricorrere all’assistenza tecnica, spedendo il pacco gratuitamente all’indirizzo indicato da Amazon, in quanto è l’azienda stessa a prendere in carico la spesa.

Una volta creata l’etichetta per l’assistenza tecnica, il pacco dovrà essere consegnato obbligatoriamente alle Poste, non è possibile usufruire del corriere a domicilio, come avviene generalmente con i resi o sostituzioni. Tranquilli, non pagherete nulla, dovrete semplicemente consegnare il pacco alle poste, assicurandovi di stampare l’etichetta da affrancare sul pacco e quella da includere al suo interno.

Il vostro prodotto dovrà essere consegnato all’assistenza, riparato, spedito e riconsegnato al vostro domicilio entro e non oltre 13 giorni lavorativi, il che significa che Sabato, Domenica e Festivi sono esclusi. Trascorso questo tempo senza ricevere il prodotto o nel caso in cui una volta “riparato” presenti nuovamente problemi, è possibile contattare Amazon per un rimborso con reso o sostituzione dell’articolo.

Naturalmente i danni arrecati al prodotto che non sono coperti dalla Garanzia, richiederanno il pagamento non solo della riparazione ma anche della spedizione del prodotto al vostro domicilio. Nel caso in cui non vogliate la riparazione, dovrete comunque pagare le spese di spedizione e il tempo impiegato da parte dell’assistenza per analizzare il vostro prodotto. Riceverete comunque un preventivo della spesa complessiva, spetterà a voi accettarlo o rifiutarlo.

La spedizione cosi come la riparazione può essere monitorata tramite i link forniti da Amazon.

Come ottenere BUONI AMAZON GRATIS a volontà

Grazie ad Hype, un circuito di pagamenti online, gratuito e sicuro, potete ottenere Buoni Amazon Gratis a volontà. Hype funziona come Paypal, è stato creato dal gruppo Banca Sella e permette di acquistare online in totale sicurezza.

Registrandovi al sito e confermando il vostro account, verrete ricompensati con 10 euro da spendere fin da subito su AMAZON. La registrazione richiede 5 minuti circa e necessità di dati reali oltre la scansione della carta di identità fronte e retro, ed un vostro selfie con la carta di identità in una mano, allo scopo di verificare l’autenticità dell’account.

Per ogni 5 nuove persone che convincete ad iscriversi ad Hype, riceverete 50€ in buoni AMAZON da spendere sulla nota piattaforma, a patto che naturalmente gli account invitati vengano abilitati, quindi non basta invitarli, ma bisogna che questi ultimi completino la procedura di registrazione e verifica.

Hype è GRATIS, non richiede denaro nè durante la registrazione, nè annualmente o per il trasferimento dei fondi tra un conto all’altro, inoltre, al momento della registrazione, potete decidere se ricevere a casa la carta di credito, o affidarvi ad una carta digitale gestibile dallo smartphone.

Quindi, in sostanza, la procedura da seguire per ottenere Buoni AMAZON GRATIS è la seguente:

  1. Registratevi ad Hype e completate la procedura, dopo di che attendete l’email di convalida dell’account
  2. Scaricate l’applicazione Hype e invitate i vostri amici a registrarsi al servizio, potete in alternativa farlo anche dal sito tramite un link di riferimento

Una volta ricevuti i Buoni Amazon, potete riscattarli su AMAZON. Ci teniamo a precisare, che i Buoni AMAZON vengono rilasciati a seguito delle attivazione degli account registrati.

Come rilasciare feedback su Amazon

Il Feedback nonostante non sia obbligatorio, è consigliato per aiutare gli altri a capire se il venditore è affidabile oppure no, dopotutto quanti di voi consultano prima dell’acquisto i pareri che altri consumatori hanno nei confronti del venditore? Rilasciare un feedback su Amazon è molto semplice, per prima cosa bisogna acquistare l’oggetto e riceverlo, dopo di che seguire i seguenti passaggi:

  • Andate su Amazon e loggatevi
  • Cliccate sul vostro nome e poi su I miei ordini
  • Cliccate su Feedback Venditore 

A questo punto dovete:

  • Lasciare un voto da 1 a 5 stelle
  • Rispondere alle domande con un Si o NO
  • Lasciare un breve commento

I feedback possono essere rimossi ma non modificati. Quindi se avete lasciato un feedback negativo e il problema con il venditore viene risolto dallo stesso tempo dopo, potete ritirare da voi il Feedback contrariamente a quanto accade su eBay ma non potete rilasciarne un secondo, per cui prima di rilasciare un feedback assicuratevi che il venditore sia davvero un cialtrone. Se volete consultare i feedback e quindi pareri che gli acquirenti hanno rilasciato nei confronti di un venditore, li trovate sulla destra nella scheda del venditore. 

reso

Come fare un reso su Amazon se il venditore è di terze parti

Vi sono 3 casi su Amazon nei quali potete imbattervi per il reso con rimborso o sostituzione che sia:

  • Articoli venduti e spediti da Amazon
  • Articoli venduti da X e spediti da Amazon
  • Articoli venduti e spediti da X

Nel primo caso la prassi è molto semplice, se si tratta di oggetti di valore basso il rimborso potrebbe avvenire anche in tempi brevi. In altre parole si contatta l’assistenza amazon via tel o chat e si richiede il reso con rimborso su buono regalo o carta di credito (utilizzata al momento dell’acquisto), è possibile anche fare la procedura manualmente cliccando sull’apposito pulsante accanto all’oggetto acquistato entro un certo periodo di tempo, solo se l’oggetto è stato venduto e spedito da Amazon.

Se si decide di ricevere un buono sconto questo viene emesso rapidamente se l’oggetto ha valore basso o al momento della spedizione o arrivo del prodotto restituito ed è visibile e quindi utilizzabile in poco tempo, invece se si opta per la carta di credito il rimborso richiede fino ad una settimana o anche più. Se un prodotto è stato venduto da X e spedito da Amazon anche in questo caso è la piattaforma stessa che interviene nello stesso caso di prima ma con la differenza che bisogna che il prodotto arrivi prima di tutto alla sede centrale e venga analizzato.

Come ultimo caso vi è il rimborso di un articolo venduto e spedito da terzi. Se avete acquistato un qualsiasi oggetto da un venditore X che si è incaricato di venderlo e di spedirlo, il reso con rimborso o sostituzione che sia è complesso quanto lungo e non sempre assicurato. Bisogna contattare il venditore e spiegare la situazione, se questi si rifiuta di rimborsarvi o sostituirvi il prodotto che dovrete spedire a vostre spese a differenza dei due casi citati, interviene la Garanzia Amazon dalla A alla Z se ovviamente siete nella ragione.

Se ad esempio avete danneggiato voi l’oggetto non riceverete rimborsi ma se l’oggetto ha difetti di fabbricazione potete stare tranquilli e affidarvi alla Garanzia di Amazon. Un nostro consiglio è sempre quello di acquistare oggetti sia venduti che spediti da Amazon.

amazon

Guadagnare con AMAZON: Guida al programma affiliazione

Con il programma affiliazione di AMAZON è possibile guadagnare una percentuale dagli acquisti fatti dai consumatori attraverso il vostro link di riferimento. In altre parole se un utente X acquista un certo prodotto usando il vostro link, guadagnerete una piccola percentuale, raggiunta la soglia potete ottenere il pagamento in contanti o un buono da spendere su AMAZON per l’acquisto di qualsiasi cosa.

Diventare membri del programma affiliazioni di AMAZON è facile, veloce ma sopratutto gratuito! Chiunque può entrar a far parte del programma, basterà visitare il sito e registrarsi! Una volta effettuato il login siete pronti per iniziare a guadagnare!

Come guadagnare con AMAZON

Il programma affiliazioni prevede sia la creazione di banner statici o dinamici da condividere sul vostro sito web o blog che link da poter incollare nei vostri articoli o diffondere sui social network. Se volete creare i banner recatevi su Link e Banner presente in alto e scegliete quello che preferite, se invece volete ricorrere ai singoli link, vi basterà andare su amazon, cercare il prodotto, copiare il codice ASIN (situato in basso) e incollarlo in Cerca prodotto su AMAZON AFFILIATI.

A questo punto visualizzerete il prodotto con il nome dello stesso in blu (in quanto presenta un collegamento), potete decidere se copiare lo script e quindi nel sito o blog apparirà la foto come la vedete, oppure copiare solo l’url del prodotto con il tasto destro del mouse sul nome e poi copia indirizzo. Se volete abbreviare l’url potete ricorrere a goo.gl.

AMAZON ogni 2 mesi pagherà il mese precedente e se non avete raggiunto la soglia verrà accreditata per il mese successivo.

Leggi tutto quello che c’è da sapere su Amazon consultando il nostro articolo dedicato : “Amazon come funziona: Registrazione, Acquisti, Resi, Rimborsi e Assistenza – Tutto quello che c’è da sapere”

Scritto da
x0xShinobix0x
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente. 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.