HomeTutorial informaticiWindows 10: Come bloccare il Menu Start per renderlo non modificabile

Windows 10: Come bloccare il Menu Start per renderlo non modificabile

Quando si installa il sistema operativo, spesso si trascorre molto tempo nella personalizzazione dello stesso in base alle proprie esigenze.  Quanti di voi personalizzano il Menu Start con le icone dei programmi o giochi più utilizzati?

C’è chi addirittura lo rende simile a Windows 7, ma c’è un modo per fare il backup dello stesso o impedirne la modifica? Certo, e in questo articolo vi spiegheremo come fare.

Come fare il bakcup del menu Start o impedirne la modifica

Prima di tutto vi spiegheremo come fare il backup del menu start in Windows 10, in questo modo potete ripristinarlo in futuro per averlo nelle stesse condizioni del momento in cui avete fatto il backup.

  1. Premete Windows + X sulla tastiera
  2. Scegliete la voce Windows PowerShell
  3. Digitate il comando Export-StartLayout -path C:\Backup_MenuStart.xml (Il file originale è localizzato in %localappdata%\Microsoft\Windows\Shel)

Passiamo ora al blocco del menu Start, con il quale potete impedire a terzi di modificarlo:

  1. Premete Windows + R sulla tastiera
  2. Digitate il comando gpedit.msc 
  3. Andate su Configurazione utenteModelli amministrativi – Menu Start e barra delle applicazioni
  4. Cliccate su Attiva accanto a Impedisci agli utenti di personalizzare la schermata Start e cliccate su Ok
  5. Cliccate su Layout Start e cliccate su Attiva 
  6. Indicare il percorso dove avete salvato il vostro file XML in precedenza 

Facile non trovate? 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.