Home » Preparare una pendrive bootabile da Kubuntu!

Preparare una pendrive bootabile da Kubuntu!

Tempo fa, vi abbiamo spiegato come creare una pendrive bootabile da Windows con il software Unetbootin, oggi, vogliamo svelarvi come crearla da Linux.

  1. Scaricare la ISO della distribuzione da installare sulla chiavetta
  2. Procurarsi una chiavetta USB e formattarla in Fat32
  3. Da Kubuntu andare nel menu sistema
  4. Selezionare la voce creatore dischi di avvio
  5. Selezionare la chiavetta
  6. Formattare la chiavetta cliccando su cancella disco
  7. Cliccare su altro e indicare la iso del sistema operativo o meglio distro da installare
  8. Avviare la procedura

Come potete vedere il procedimento è molto semplice, veloce e funzionale al 100%! Una volta che la pendrive è stata formattata, installare una distro su di essa è solo questione di pochi minuti.

Tra le distribuzioni che ho avuto modo di provare e che vi consiglio di installare :

  • Kubuntu
  • Ubuntu
  • Mint
  • Open Suse

Ne esistono molte altre valide come debian, fedora, mandrake, redhat e cosi via dicendo, la scelta spetta solo a voi. Se avete un pc scarso e volete una distro leggera, installate Mint, se invece avete un PC con delle buone prestazioni, installate Kubuntu. Se invece avete un PC touch, andate con Ubuntu e se volete un sistema operativo stiloso andate con Suse anche se ogni sistema operativo può essere personalizzato alla fine.

Tornando al discorso della pendrive, se volete evitare che la chiavetta venga creata in maniera errata, non toccate il PC fino alla fine del processo, sopratutto se avete un pc scarso, anche perchè per creare la chiavetta, occorrono delle risorse, e potreste vedere la freccia del mouse spostarsi dopo qualche secondo dal momento che avete mosso il mouse. Non si tratta di Unetbootin ma di un processo interno al sistema operativo, per questo occorrono delle risorse.

Avete difficoltà nel creare la pendrive?  Avete creato la pendrive ma non parte? Lasciate un commento, vi risponderemo il prima possibile 🙂

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.