Home » Software (Download & Update) » uTorrent Download GRATIS Italiano Windows, MAC, Linux, Android

uTorrent Download GRATIS Italiano Windows, MAC, Linux, Android

Quest’oggi vogliamo parlarvi di uno dei migliori clienti Torrent presenti sulla rete, GRATIS, sicuro, leggero e intuitivo, ci stiamo riferendo naturalmente a uTorrent. Se volete sapere come configurarlo al meglio, allora siete nel posto giusto.

uTorrent Download GRATIS

La prima cosa da fare è naturalmente quella di scaricare ed installare uTorrent. Esistono tanti siti web che permettono o meglio dire promettono il download GRATIS di uTorrent ma poi si rivelano FAKE e potenziali virus, per tanto vi consigliamo di procedere al download di uTorrent dal sito web ufficiale cliccando QUI. Una volta giunti nella home page, cliccate su Scarica uTorrent per Windows, dopo di che scegliete la versione GRATIS che presenta delle limitazioni ma per l’uso che avete intenzione di farne va più che bene.

Interfaccia grafica

Al primo avvio vi troverete di fronte l’interfaccia di uTorrent alquanto confusionaria, ma potete sempre decidere di modificarla secondo le vostre esigenze tramite le opzioni. Nella parte superiore troverete le voci File, Opzioni e Aiuto, al centro la lista dei download con tutte le info correlate come velocità, numero di seed o peer, percentuale di completamento ecc, nella parte inferiore invece la scheda del torrent in download con tutte le info di cui avete bisogno come i vari seed e peer connessi, la percentuale di completamento dei file e cosi via dicendo.

Il Menu di uTorrent

Cliccando su File potete:

  • Aggiungere un torrent
  • Aggiungere un torrent da una directory
  • Aggiungere un torrent da un url
  • Aggiungere un torrent da un RSS
  • Aggiungere un dispositivo
  • Creare un torrent

Su opzioni invece:

  • Acquistare uTorrent Pro
  • Accedere alle impostazioni del programma (analizzeremo questa voce più avanti)
  • Gestire gli RSS
  • Accedere alla configurazione guidata
  • Personalizzare uTorrent decidendo cosa visualizzare o meno
  • Spegnere il PC o chiudere uTorrent al completamento di una operazione

Infine su Aiuto potete avere informazioni sul client, scaricare eventuali aggiornamenti e cosi via dicendo.

Configuriamo uTorrent

La parte più interessante del client è sicuramente la configurazione, cliccando su Opzioni e poi su Impostazioni, è possibile accedere a tutti i settaggi del programma che vi riportiamo nello specifico di seguito.

Generale

  • Cambia la lingua del programma
  • Avvia uTorrent all’avvio di Windows e ridotto a icona
  • Installa automaticamente gli aggiornamenti o aderisci al programma BETA
  • Opzioni minori

Interfaccia

  • Opzioni di visualizzazione varie
  • Alcune opzioni per la barra delle notifiche
  • Operazioni da eseguire all’aggiunta di un file torrent
  • Azioni veloci per il doppio clic

Cartelle

  • Directory per i file temporanei
  • Directory per i file scaricati
  • Archiviazione dei file torrent
  • Spostamento dei file torrent una volta completati
  • Caricamento automatico dei torrent

Connessione

  • Porta da utilizzare
  • Possibilità di aggiungere uTorrent alle eccezioni di Windows
  • Abilitazione della mappatura delle porte
  • Configurazione di un proxi

Banda

  • Velocità di download
  • Velocità di Upload
  • Numero di connessioni globali
  • Numero massimo di peer per torrent

BitTorrent

  • Funzionalità base legate alla rete BitTorrent come l’abilitazione dei DHT
  • Crittografia protocollo

Limite di trasferimento

  • Abilitazione di un limite per i trasferimenti
  • Cronologia di utilizzo

Coda

  • Impostazioni legate alla coda dei torrent quindi al numero di download attivi
  • Rapporto di condivisione con le dovute impostazioni

Pianificazione

  • Possibilità di pianificare un download o upload

Remoto

  • Permette di agire da remoto tramite user e password o app Android

Le altre schede non sono di vostro interesse. Se volete configurare al meglio uTorrent dovete assicurarvi di:

  • Impostare un download per volta tramite la coda
  • Utilizzare una porta “aperta”
  • Fissare la velocità di Upload a 10 e il download senza limiti

Come scaricare Torrent con uTorrent

Per scaricare torrent con uTorrent è molto semplice, una volta installato il client e scaricato il file .torrent, tutto quello che dovete fare è di aprire il file con due clic o un clic a seconda della vostra configurazione e il client vi chiederà dove scaricare il o i file. Potete anche decidere nel caso in cui i file presenti nel torrent siano vari quali scaricare deselezionando dalla lista quelli che non volete prelevare.

In alternativa avete la possibilità di assegnare delle priorità o escludere dei file anche in un secondo momento, durante il download cliccate sul torrent attivo e recatevi su File (nella parte sottostante), dopo di che cliccate con il destro del mouse sul file che non volete scaricare e annullate il download o settate il blocco.Non disattivate il menu sottostante perchè vi permette di tenere sotto controllo i seed e peer attivi, la percentuale dei file in download ed altre informazioni utili.

Potete attivarlo o disattivarlo dal menu Opzioni, cliccando su Visualizza Informazioni dettagliate. Tramite questo menu potete rimpicciolire di molto uTorrent disattivando tutti i menu e le opzioni che ritenete inutili, ritrovandovi una piccola finestra dove tenere sotto controllo solo i download in corso. Potete ridurre ulteriormente anche quest’ultima cliccando con il destro del mouse su una delle voci come ad esempio Nome per far comparire un menu a tendina con tutte le voci pronte per essere selezionate o deselezionate.

Una volta terminato un download, cliccate con il destro del mouse sul torrent verde e poi su Rimuovi Torrent. Non cliccate su rimuovi anche i file associati perchè altrimenti verranno cancellati dal PC. La rimozione del torrent cesserà automaticamente lo Share del file torrent da parte vostra e quindi perdere il titolo di Seeder. Acquistando la versione a pagamento potete rimuovere la pubblicità presente nella parte soprastante ed accedere a funzionalità aggiuntive.

Ricapitolando, potete scaricare torrent aggiungendoli manualmente tramite il menu File oppure cliccando due volte sul file .torrent scaricato da voi per aprire automaticamente uTorrent. Scelta la directory e i file da scaricare basta cliccare su OK e attendere.

ATTENZIONE: Evitate di scaricare torrent privi di seed perchè significa che non completerete mai il download dei file che volete prelevare dalla rete. I seed sono più importanti dei peer in quanto sono coloro che hanno il file o i file completi sul PC e li stanno condividendo per voi.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente. 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.