HomeSoftware (Download & Update)Thunderbird 60 disponibile: Tutte le novità

Thunderbird 60 disponibile: Tutte le novità

A partire da oggi è ufficialmente disponibile la 60° versione di Thunderbird, per tale occasione sono state introdotte novità e migliorie interessanti, scopriamole insieme.

Thunderbird si aggiorna alla 60° versione

Il client di posta elettronica open source firmato Mozilla si aggiorna, a seguire tutti i dettagli:

  • Nuova interfaccia grafica Photon simile a quella presente in Firefox Quantum, resa più moderna e minimale, disponibile in colori chiari e scuri
  • Nuove funzionalità aggiuntive come la possibilità di modificare i template dei messaggi
  • Migliore gestione degli allegati
  • Supporto per i temi in formato WebExtension
  • Possibilità di cambiare lingua del controllo ortografico dalla barra di stato
  • Supporto allo standard OAuth2 per Yahoo e AOL
  • Novità minori per il calendario Lightning
  • Cambiamenti alla gestione dei componenti aggiuntivi
  • Possibilità di configurare la directory di avvio
  • Tutti gli Add-Ons non compatibili con la nuova versione del software sono ora disattivati
  • Quando si fallisce l’invio di un messaggio, questi viene conservato all’interno di una directory locale
  • Possibilità di convertire una mail suddivisa in quote in paragrafi
  • Possibilità di passare dal modello HTML al classico
  • Quando si allega un file il soggetto ne indica la presenza
  • Le foto possono essere aggiunte con il drag e drop o copiate
  • All’avvio Thunderbird mostra l’interfaccia per la configurazione degli account
  • Riattivate le notifiche su Linux
  • Thunderbird utilizza da ora l’ultima versione del Proxy utilizzato da Mozilla oltre il CSS Engine
  • I nickname nelle chat sono colorati per contraddistinguere i partecipanti
  • Risolti dei problemi con l’IMPA
  • Migliorata la codifica e decodifica dei messaggi
  • Le Password ora possono contenere i caratteri internazionali
  • Risolto un problema che impediva la corretta importazione degli account Outlook

Se avete già il software installato non vi resta che aggiornare, in caso contrario potete recarvi sul sito ufficiale per scaricare il client e consultare l’intero changelog.

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.