Home » Skype si aggiorna su Linux

Skype si aggiorna su Linux

A quanto pare qualcuno si è ricordato che Skype esiste anche su Linux oltre che su altre piattaforme, purtroppo da quando Microsoft ha acquistato il noto programma Voip, gli aggiornamenti su Linux solo sono leggende metropolitane.

Personalmente utilizzo Windows 7 ma ho deciso di segnalare la presenza di questo aggiornamento anche per tutti coloro che hanno una distribuzione Unix e che utilizzano il noto software Voip per dialogare con i propri amici. Purtroppo l’aggiornamento non apporta notevoli cambiamenti ma aggiorna soltanto la libreria libpng correggendo un problema di sicurezza.

A fine articolo vi riportiamo un link dove poter scaricare l’ultima versione di Skype per Linux, Windows e Mac. A differenza della versione per Windows e Mac, purtroppo quella su Linux risulta essere assai primitiva sia in termini di grafica che di funzioni, il rilascio di questo breve update è come un fulmine a ciel sereno non trovate?

Esistono delle alternative a Skype almeno per quanto riguarda i dispositivi mobili che siano iOS, Windows Phone o Android come ad esempio Viber e What’s Up. Non utilizzando Linux in questo momento e non essendomi mai informato non conosco se vi sono delle alternative, per cui invito i cari lettori di amicopc a segnalarle con tanto di descrizione e pareri via commento.

Per coloro che non lo conoscono, Skype è un software che permette di dialogare con gli amici via chat, video o vocale, di effettuare chiamate su telefoni fissi e mobili utilizzando un credito skype acquistabile con carte di credito, scambiare file e molto altro ancora. E’ disponibile sia sui sistemi operativi fissi che mobili ed è completamente gratuito oltre ad essere intuitivo.

Con la versione per Windows, è possibile inoltre chattare con gli amici presenti sul social network “Facebook”, semplicemente collegando il proprio account Skype a quello di Facebook.

Scarica Skype

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.