HomeSoftware (Download & Update)Microsoft abbandona Facebook e Google per Skype

Microsoft abbandona Facebook e Google per Skype

skype outlook

Microsoft dopo aver mandato in pensione il caro MSN Messenger, ha deciso di abbandonare definitivamente l’utilizzo della chat Facebook e Google nel suo servizio Outlook, dando precedenza, importanza e rilievo a Skype.

Leggi anche Skype Download GRATIS italiano Windows 10

Microsoft opta per Skype

Il noto colosso ha deciso di integrare al meglio Skype all’interno di Outlook, eliminando la possibilità di utilizzare Google Hangouts e Facebook Messenger. La rimozione delle chat di Google è dovuta alla decisione presa dall’azienda sulla rimozione del protocollo usato da Google Talk mentre per Facebook ,Microsoft non si è espressa in merito.

Microsoft precisa inoltre che questo cambiamento avverrà nell’arco di due settimane e non influirà in alcun modo sul collegamento tra gli account presenti in Outlook.com. In altre parole per gli utenti cambierà solo il modo in cui comunicano con i propri contatti nel servizio di posta elettronica.

Microsoft acquisisce Skype e abbandona MSN

Con l’acquisizione di Skype avvenuta diversi anni fa, Microsoft ha deciso di pensionare il caro vecchio MSN utilizzato per 10 anni circa dagli utenti, attraverso non solo l’interruzione del supporto ma anche del servizio stesso, nonostante vi siano utenti che con delle mod e hack siano riusciti ad aggirare il problema creando una sorta di server locale, ma questa è un’altra storia.

Lo scorso Gennaio 2015, Microsoft ha annunciato l’integrazione del software Voip in Windows 10 diventando parte integrante del sistema e quindi presente di default. L’intento di Microsoft è quello di includere Skype anche in smartphone e tablet già dal primo avvio degli stessi come fa Google con Hangouts.  Di recente per rendere il software di messaggistica migliore e competitivo ha introdotto la possibilità di parlare con utenti provenienti da tutto il mondo grazie ad un sistema di traduzione automatica e istantanea. Attualmente sono 40 le lingue supportate e grazie a translator è possibile ricevere una traduzione in tempo reale del testo e in alcuni casi sottotitoli da una conversazione anche se quest’ultima funzionalità è ancora in prova.

Qualora foste interessati ad utilizzare Skype via Web quindi senza installare il Client potete farlo grazie allo standard WebRTC che Microsoft ha deciso di supportare in questo ultimo periodo seguendo le orme di Google. La versione attualmente disponibile è compatibile solo con le ultime versioni dei browser. La strada da percorrere è lunga e ci auguriamo che Skype abbia un ciclo vitale maggiore di quello vissuto dal caro MSN.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram e Twitch

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.