Home » Software (Download & Update) » Gestire le partizioni di un disco con EaseUS Partition Master

Gestire le partizioni di un disco con EaseUS Partition Master

Avete un disco rigido capiente e volete installare più sistemi operativi su di esso o semplicemente suddividerlo per avere una partizione dedicata al salvataggio dei file e una al sistema operativo? Allora EaseUS Partition Master fa al caso vostro.

EaseUS Partition Master: Partizionare un disco con un click

Si tratta di un tool che vi permette di creare, modificare, ridimensionare o gestire le partizioni di un disco rigido. Il software è disponibile anche GRATIS, leggero, veloce e intuitivo. Ma come funziona? Una volta installato ed avviato visualizzerete tutte le partizioni presenti sul disco principale o su quelli connessi al PC, cliccando su di essi potrete gestire le svariate operazioni tramite un’interfaccia grafica intuitiva e professionale.

Per ogni memoria di massa visualizzerete lo spazio disponibile e quello occupato, opzioni per suddividere il disco in molteplici parti e formattarlo tramite un file system differente ed altro ancora. Le operazioni vengono apportate ai dischi dopo il riavvio del PC, basterà cliccare sul pulsante Applica collocato sulla sinistra.  Tramite una procedura guidata potete suddividere il vostro disco in una o più parti con pochi click, avendo una panoramica dello spazio occupato, quello disponibile, partizionabile e cosi via dicendo.

Se volete installare Windows e Linux sul medesimo disco, allora questo software fa davvero al caso vostro. Scopriamo insieme quali sono le principali funzioanlità di EaseUS Partition Master

  • Interfaccia intuitiva, pulita e moderna
  • Numerose operazioni disponibili
  • Compatibile con tutte le versioni di Windows
  • Disponibile anche in versione GRATUITA ma limitata

Se volete o dovete partizionare un disco creando uno spazio dedicato al salvataggio dei file e uno al sistema operativo, allora EaseUS Partition Master potrebbe tornarvi utile.

Come partizionare un disco con EaseUS Partition Master

Dopo avervi illustrato il software a grandi linee, vogliamo scendere nel dettaglio, riportandovi di seguito la procedura su Come partizionare un disco con EaseUS Partition Master:

  1. Cliccate con il tasto destro del mouse sul disco interessato
  2. Selezionate l’operazione da svolgere con il sinistro
  3. Seguite la procedura guidata o agite manualmente

Cliccando con il pulsante destro del mouse su un disco è possibile accedere alle seguenti voci:

  • Format: Formatta e quindi cancella l’intero disco
  • Delete: Cancella una o più partizioni
  • Move/Resize: Permette di muovere o ridimensionare una o più partizioni
  • Merge: Unisce le partizioni
  • Split: Divide le partizioni
  • Change Cluster Size: Cambia la dimensione del Cluster
  • Copy: Copia una o più partizioni
  • Label: Permette di assegnare l’etichetta
  • Align: Allinea le partizioni
  • Check File System: Controlla se il File System è corrotto
  • Explore: Permette di esplorare il contenuto del disco
  • Hide Partition: Nasconde una o più partizioni
  • Change Letter: Cambia la lettera del disco
  • Convert NTFS to FAT: Permette di convertire il file system del disco
  • Set Partition as Logical: Permette di settare una partizione come logica
  • Change Serial Numer: Cambia il numero seriale
  • Change Partition Type: Modifica il tipo di partizione
  • Surface Test: Esegue un test
  • Wipe Partition: Gestisce le partizioni
  • Proprieties: Consente l’accesso alle impostazioni

Scelto il disco e l’operazione da svolgere, non vi resta che cliccare sul pulsante Applica o Apply collocato sulla sinistra, da dove potete anche consultare tutte le operazioni in coda, quindi quelle che il programma attuerà dopo il riavvio del PC.

Con EaseUS Partition Master potete creare, cancellare, ridimensionare, unire, modificare e convertire tutte le partizioni di un disco, un software che potrebbe tornarvi utile con qualsiasi memoria di massa.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.