Home » Software (Download & Update) » Bleachbit – Pulizia di Linux

Bleachbit – Pulizia di Linux

Come per Windows, anche su sistemi operativi Linux sono presenti file temporanei o inutili che altro non fanno se non occupare spazio sul nostro hardisk. Un unico programma che ha la capacità di liberare il nostro hardisk anche su sistemi operativi Linux è Bleachbit.

BleachBit


Questo software gratuito è multipiattaforma (funziona sia su Linux che su Windows, anche se per sistemi Microsoft di programmi del genere ce ne sono davvero molti). Bleachbit ha davvero moltissime funzioni che principalmente puntano a liberare il nostro hardisk da file inutili. E’ un’applicazione completamente open-source, quindi chi volesse può tranquillamente prelevare i file sorgente dal sito ufficiale per apportare modifiche.

Bleachbit, essenzialmente, svolge 5 funzioni basilari: Libera l’hardisk, riduce la grandezza dei backup ed il tempo che ci si impiega a crearne di nuovi eliminando file inutili, mantiene la privacy, migliora le prestazioni della macchina (eliminando il databse di Firefox, ad esempio) e prepara tutte le immagini (iso e simili) per la compressione.

Oltre alla cancellazione standard dei file, Bleachbit aggiunge diverse funzioni principalmente indirizzate agli utenti Linux:

  • Libera la memoria e swap.
  • Cancella le scorciatoie malfunzionanti di Linux.
  • Cancella la “URL History” di Firefox 3 senza eliminare tutto il file (con eliminazione definitiva dei file opzionale).
  • Cancella localizzazioni di Linux inutili: elimina i file di lingua non utilizzati.
  • Pulisce APT per Debian, Ubuntu, Kubuntu, Xubuntu e Linux Mint.
  • Trova file poco utili come Thumbs.db e .DS_Store.
  • Grazie al comando in terminale “yum clean”, rimuove dati nella cache inutili su CentOS, Fedora e Red Hat.
  • Cancella le key del registro di Windows (spesso dove si trovano le liste MRU – Most Recently Used).
  • Cancella la lista dei documenti recenti su OpenOffice.org senza eliminare tutto il fiel Common.xcu.
  • Sovrascrive lo spazio libero del disco per nascondere file precedenti.
  • Pulisce il database di Firefox, Google, Liferea e Yum: comprime i file senza cancellare dati per salvare spazio e migliorare le prestazioni.

Attualmente, Bleachbit è alla versione 0.7.3 e supporta le seguenti distro Linux: CentOS 5, Debian 5, Fedora (9, 10, 11, 12), Mandriva (2008, 2009, 2009.1, 2010), RHEL 5, SLE (10, 11), Ubuntu (8.04 LTS, 8.10, 9.04, 9.10) e OpenSUSE (11.0, 11.1, 11.2). Per quanto riguarda Windows, invece, supporta XP, Vista e 7, anche a 64-bit. Se siete interessati a provarlo, cliccate sul download alla fine di questa pagina. Buona pulizia !

Download: Bleachbit (Linux)
Download: Bleachbit (Windows)

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.