Home » Un 2008 da dimenticare per Ericsson

Un 2008 da dimenticare per Ericsson

Anche per Sony Ericsson il 2008 ha presentato un conto davvero pessimo. Nell’ultimo trimestre, infatti, c’è stata una perdita di ben 187 milioni di dollari che, se confrontata con il guadagno di 376 milioni di dollari nel medesimo periodo dell’anno scorso, fa davvero rabbrividere la terza società produttrice di cellulari al mondo.

sony-ericsson-logo


In tutto il 2008, poi, la situazione non migliora affatto. C’è stata una perdita di ben 73 milioni di dollari contro il guadagno di 1,1 milioni di dollari del 2007. La colpa è soprattutto delle vendite che, nell’ultimo quarto, sono calate del 23% rispetto all’anno precedente. E non sembra esserci ancora traccia dei risultati del nuovo piano di risparmio dell’azienda, un nuovo metodo per contenere i costi che dovrebbe far risparmiare 300 milioni di euro entro la fine dell’anno.

Dick Komiyama, presidente della compagnia, dice che il 2008 non è stato un buon anno per nessuno. Tutte le compagnie, infatti, hanno avuto un ribasso anche se minimo. Komiyama, aggiunge, che il mercato dei cellulari è stato molto colpito da questi ribassi inaspettati e prevede che nel 2009 ci sarà un ulteriore deterioramento della situazione.

Sony Ericsson è stata sicuramente la società più colpita durante un 2008 che ha visto una crescita minima del mercato del cellulare (solamente il 6%). L’azienda, inoltre, ha avuto un brutto colpo anche a causa della ristrutturazione interna e del mancato successo dell’abbassamento medio dei prezzi dei suoi cellulari a 121€.

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.