P2p, Proibizionismo? un'arma inefficace


È quanto afferma l’ex manager dei Pink Floyd, Peter Jenner, che detiene attualmente la carica di Presidente dell'”International Music Managers Forum“. Jenner afferma che fermare il fenomeno del file sharing sarebbe come tornare al proibizionismo, cosa non gradita agli utenti dato che nel corso degli anni tale fenomeno è divenuto parte portante della cultura web.

La gente paga per utilizzare RapidShare, quindi questo sembra essere un modello che potremmo usare per salvare l’industria

Un passato nei Pink Floyd da di certo valore alle proprie parole, spece se attualmente  detiene il ruolo di Presidente dell’international Music Managers Forum. La sua presa di posizione però non appoggia in tal modo il file sharing, ma piuttosto si limita a condannare gli strumenti utilizzati per combatterlo.

Jenner critiche apparte, ha pensato anche ad una soluzione per ridurre il problema della pirateria informatica: revisionare le leggi che attualmente regolano la violazione del copyright che secondo quest’ultimo andrebbero riadattate in base alle esigente degli utenti.

E’ il momento di iniziare a riflettere su quanto è accaduto e sugli errori commessi che hanno portato a questa situazione se il mercato vuole tornare a crescere!