HomeTech NewsNetflix e Disney Plus: I truffatori creano finte pagine di iscrizione

Netflix e Disney Plus: I truffatori creano finte pagine di iscrizione

Anche in un momento difficile come la quarantena da Coronavirus, i truffatori non esitano ad escogitare i modi più subdoli per derubare il prossimo.

Durante la quarantena molti si affidano a servizi come Disney Plus o Netflix per vedere film, serie tv, documentari, cartoni animati ed altro in Streaming.

Quest’oggi ci giunge notizia della nascita di finte pagine di iscrizione per entrambi i servizi che non fanno altro che rubare le credenziali degli utenti.

Forse potrebbe interessarti Disney +: Come scaricarlo su Xbox One, PS4, PC, iOS e Android

Attenti ai falsi Netflix e Disney Plus

Secondo quanto riportato dalla società di sicurezza informatica Mimecast, i malintenzionati stanno rubando le credenziali dei malcapitati attraverso false pagine di iscrizione alle principali piattaforme per lo Streaming.

700 i siti fake creati tra il 6 e 12 aprile, i quali riportano l’interfaccia di Netflix e Disney+ per ingannare le vittime, proponendo abbonamenti a prezzo basso, periodi di prova gratuiti ed altre iniziative per attirare i malcapitati.

Al momento della registrazione vengono ovviamente chiesti dati come nome reale, indirizzo, numero di telefono e naturalmente le carte di credito.

Leggi anche NETFLIX Download Gratis Italiano: Windows 10

In realtà i siti in questione nascondono una minaccia che invia il tutto ai truffatori, i quali avranno dunque accesso a conti bancari, carte di credito e dati personali per loschi scopi. Vi consigliamo di prestare molta attenzione e affidarvi solo alle pagine web ufficiali.

Disney Plus offre al momento la possibilità di provare il servizio gratuitamente per una settimana, dopo di che il prezzo è di soli 6 euro circa al mese, con la possibilità di creare più profili in modo da condividerlo con amici e parenti.

Netflix invece propone differenti abbonamenti il cui costo varia a seconda della qualità scelta, ma anche in questo caso è possibile condividere l’account con amici e parenti tramite dei profili, dimezzando dunque il costo dello stesso.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, 

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.