HomeTech NewsIl Malware che registra chi guarda i porno esiste davvero

Il Malware che registra chi guarda i porno esiste davvero

Tempo fa vi parlammo di una truffa che si aggira sulla rete ai danni dei creduloni, la quale invita questi ultimi a pagare una somma in Bitcoin per evitare la divulgazione di un video catturato tramite la webcam, durante la visione di contenuti pornografici. 

Il malware della pornografia è realtà

Quest’oggi veniamo a conoscenza dell’esistenza di un malware che è davvero in grado di catturare le immagini della Webcam durante la visione di contenuti pornografici. I ricercatori di Eset hanno scoperto la suddetta minaccia ai danni della privacy lo scorso Maggio, battezzandola Varenysky.

Il malware colpisce principalmente i PC con Windows, ed è in grado di impossessarsi di numeri di carte di credito, conti bancari, informazioni personali e naturalmente può registrare lo schermo della webcam quando l’utente guarda video a luci rosse.

Per ora il malware ha preso di mira i clienti dell’operatore francese Orange ma può diffondersi anche nel nostro territorio. A seguire dell’infezione da Varenyky arriva la vera mail con il vero riscatto da pagare per evitare la diffusione del video.

Il malware diffonde una mail di spam con in allegato un documento Word riguardante una finta bolletta telefonica del proprio operatore, chiedendo di verificare di essere una persona e non un bot, cosi facendo il Malware entra in azione nel PC della vittima.

Una volta installato se avete una Webcam rischiate la cattura di video e immagini oltre che dei dati personali. 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.