HomeApple/iOSHackerare un PC o MAC con un cavo Lightning modificato da 200 euro

Hackerare un PC o MAC con un cavo Lightning modificato da 200 euro

Quello di cui vogliamo parlarvi oggi sembrerebbe un normalissimo cavo Lightning all’apparenza, ma in realtà è stato modificato per consentire ai malintenzionati ed esperti informatici, di hackerare un PC o MAC, a seguire i dettagli. 

Hackerare un PC o MAC con un cavo Lightning

Avrete sicuramente sentito parlare almeno una volta di pendrive preparate per bucare un PC o MAC, ma non di certo di un cavo Lightning. Un normale utente lo utilizzerebbe per trasferire i dati da un dispositivo esterno al PC o MAC, ma in realtà può essere usato per ben altro.

Il suo nome è Lightning O.M.G e presenta modifiche hardware che consentono di collegarsi in remoto al PC o MAC al quale è connesso, eseguendo comandi potenzialmente pericolosi. Un ricercatore ha testato il cavo su un MAC, costatando personalmente di come sia possibile eseguire dei comandi sul terminale della vittima, digitando l’IP assegnato al finto cavo Lightning.

In pochi secondi è possibile dunque avere accesso al PC o MAC della vittima. Il cavo in questione è modificato anche per fungere da hotspot Wi-Fi della portata di 90 metri in campo aperto per il collegamento senza filo. 

Grazie a questo costoso cavo del prezzo di 200 euro, potrete catturare schermate, dati personali, accedere ai siti web visitati, file ed ogni altra informazione personale.  La domanda sorge spontanea, come difendersi da questi cavi? La risposta? Non si può, almeno per ora. 

Considerando il costo elevato non rischiate di acquistarne uno per sbaglio. In futuro Apple cosi come Microsoft potrebbero introdurre nei propri sistemi controlli avanzati per scovare la loro reale natura. 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.