Home » Tech News » Google sostituisce l’errore 404 con contenuti offline

Google sostituisce l’errore 404 con contenuti offline

Service-Workers

Quanti di voi si sono imbattuti almeno una volta nell’odioso errore 404? Parliamo di un errore che da sempre ha afflitto Google Chrome nei momenti in cui non è possibile caricare una pagina nonostante questa sia online.

Google: Addio Errore 404?

Google ha deciso di sostituire l’errore 404 con dei contenuti offline.  Durante la conferenza O’Reilly Velocity tenutasi a New York, Alex Ruseell ha presentato il progetto Service Workers, una tecnologia in grado di sostituire le pagine afflitte dall’errore 404 con pagine standard dai contenuti offline. In altre parole la pagina verrà caricata con i contenuti salvati nella memoria del dispositivo alla precedente visita.

Lo slogan del progetto è “We want to load something instead of nothing” ossia vogliamo caricare qualcosa al posto di niente.  I vantaggi del Service Workers risiedono nel fatto che è possibile velocizzare il caricamento delle pagine Web con contenuti in cache evitando quindi l’errore 404 per poi caricare i nuovi contenuti man mano che si visita il sito web in questione.

Purtroppo vi sono anche dei lati negativi in particolare l’eccessiva memoria che il dispositivo portatile dovrà disporre per poter accumulare le cache dei siti oltre una durata inferiore della batteria.

Di seguito il video della presentazione:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.