Home » Tutorial informatici » Come eliminare i vecchi aggiornamenti di Windows

Come eliminare i vecchi aggiornamenti di Windows

Aggiornamento Windows 10 spazio insufficiente? Anche se Windows usa una partizione dedicata per gli aggiornamenti, potrebbe capitare che lo spazio libero su PC è insufficiente quindi impossibile scaricare aggiornamenti Windows, per questo motivo è consigliato liberare spazio libero eliminando i vecchi aggiornamenti di Windows come vi illustriamo a seguire.

Eliminare vecchi aggiornamenti Windows ha i suoi pro e contro, in sostanze liberete spazio, ma non potrete più downgradare il sistema in caso di problemi, qualora non vi interessi quest’ultimo procedimento, vi informiamo che cancellare vecchi file Windows potrebbe farvi recuperare giga e giga di spazio libero su SSD e Hard Disk.

Windows 10 spazio su disco insufficiente: Come risolvere

Come liberare spazio su Windows 10? Nel caso non lo sappiate gli aggiornamenti occupano spazio e non vengono rimossi dal vostro PC, dunque dovrete voi decidere di eliminare vecchi aggiornamenti Windows manualmente.

Liberare spazio Windows 10 aggiornamenti? Ecco come:

  1. Cliccate su Start
  2. Digitate pulizia disco
  3. Cliccate con il tasto sinistro del mouse
  4. Selezionate il disco dove è installato Windows e cliccate su Ok
  5. Cliccate su Pulizia File di sistema
  6. Selezionate il disco dove è installato Windows e cliccate su Ok
  7. Selezionate le voci Installazioni di Windows precedenti e cliccate su Ok

Ecco come liberare 20 GB sul PC. In questo modo potete dunque cancellare vecchie installazioni Windows, tuttavia vi sconsigliamo di farlo, perchè anche se potete liberare 10/20 GB di spazio occupato sul PC non potete più tornare ad una vecchia versione di Windows in caso di problemi. Solitamente i vecchi file Windows vengono conservati proprio per tornare indietro in caso di problemi di compatibilità o altra natura, dati il più delle volte da una versione Insider di Windows.

Dove vengono salvati gli aggiornamenti di Windows 10? Troverete in C una cartella chiamata Windows.old, assicuratevi di non cancellarla, procedete come indicato se volete liberare spazio, tenendo presente l’avvertenza, ossia che non potrete tornare indietro qualora cancelliate i vecchi file. A seguire abbiamo realizzato per voi un video tutorial dove vi spieghiamo come fare:

Come liberare spazio su disco C Windows 10

Quanto spazio occupa Windows 10 20H2? Potrebbero essere necessari decine di giga a disposizione, per questo è bene liberare spazio su disco. Vi consigliamo di consultare il nostro articolo I migliori programmi per la pulizia file inutili su Windows qualora vogliate pulire al meglio il computer dopo l’aggiornamento del sistema operativo o disinstallazione di app e software.

Come menzionato nell’articolo uno dei migliori software è CCleaner, una volta scaricato da QUI e installato potete procedere come segue per ripulire il PC dai file temporanei:

  1. Cliccate su Analizza per analizzare il disco
  2. Cliccate su Avvia Pulizia
  3. Cliccate su Registro
  4. Cliccate su Trova problemi
  5. Cliccate su Ripara selezionati

Come detto CCleaner permette non solo di ripulire PC da vecchi aggiornamenti, file temporanei e file obsoleti, ma anche di risolvere problemi Windows, che potrebbero verificarsi nelle più disparate circostanze, causando il rallentamento del PC, blocco PC, riavvio PC improvviso ed altri problemi. Consigliamo di usare CCleaneralmeno una volta a settimana, in questo modo vi assicurerete un PC performante nel tempo.

A seguire vi riportiamo un video tutorial da noi creato per l’occasione:

Spazio su disco insufficiente ma non è vero

Potrebbe capitare che Windows 10 non si aggiorna perchè restituisce un errore del tipo spazio su disco insufficiente ma in realtà avete spazio libero a sufficienza, vi consigliamo comunque di liberare spazio su PC con CCleaner o Pulizia Disco, esistono anche software gratis come Revo Uninstaller che permette di disinstallare il programma cancellando tutti i file temporanei, in questo modo potete liberare memoria ram Windows 10 e anche la memoria su disco.

A volte può capitare che anche se non usate un programma esso occupa ram perchè è in esecuzione in background, per terminarlo senza disinstallarlo premete ctrl + alt + canc sulla tastiera e andate su Processi, infine cliccate sul programma da terminare e cliccate su Termina. Tenete presente che al successivo avvio del PC ve lo ritroverete di nuovo la, qualora venga automaticamente lanciato con il sistema, per impedirlo vi basterà procedere allo stesso modo ma invece di Processi cliccate su Avvio, scegliete il programma da disattivare e cliccate su Disabilita.

Quando chiudete un programma, accertatevi di vedere se nel Task Manager è ancora presente tra i Processi ed occupa ram, quindi terminatelo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.