HomeTutorial informaticiCome scaricare e installare Windows 10 Creators Update GRATIS

Come scaricare e installare Windows 10 Creators Update GRATIS

A distanza di un anno circa dal lancio di Windows 10, Microsoft ha reso disponibile un corposo aggiornamento noto come Creators Update, il quale racchiude tutte le novità e migliorie distribuite per gli Insider nel corso dei mesi. 

Windows 10 Creators Update GRATIS? Ecco come!

Il Creators Update sarà disponibile per tutti coloro che utilizzano Windows 10 GRATUITAMENTE a partire dall’11 Aprile tramite Windows Update, se non volete attendere avete sempre modo di forzare l’aggiornamento già da oggi. Microsoft offre svariate soluzioni:

  • Diventare Insider e quindi installare update in anteprima a discapito della stabilità e sicurezza
  • Scaricare la ISO di Windows 10 Creators Update e procedere ad una installazione pulita
  • Forzare l’aggiornamento del sistema Windows 10 al Creators Update

Per scaricare l’aggiornamento gratuito a Windows 10 Creators Update recatevi sulla pagina del sito Microsoft e cliccate il tasto Aggiorna Ora. A questo punto partirà il download dell’aggiornamento pronto per essere installato, in alternativa potete reperirlo anche da questo link. Se avete Windows 10 installato sul PC allora il Creators Update aggiornerà il sistema con tutte le novità e migliorie. 

Se invece volete installare il sistema da zero e quindi disporre di una versione pulita allora potete scaricare il sistema dalla pagina di download del sito Microsoft cliccando sul link “scarica ora lo strumento“.  Per coloro che non lo sanno, si tratta di una utility che permette di scaricare Windows 10 già aggiornato e di masterizzarlo o montarlo a fine download, in questo modo potete installarlo con tutta calma in qualsiasi momento. 

Potete anche affidarvi alle ISO che potete scaricare dai seguenti link: 

  • ISO Build 15063 x64 64 bit 
  • ISO Build 15063 x86 32 bit.

Scegliete il metodo che preferite per aggiornare il vostro sistema o godere delle ultime novità offerte dal Creators Update. Nel caso in cui optiate per l’aggiornamento, non dimenticatevi di fare una bella pulizia cancellando i file della precedente versione, in questo modo potete recuperare fino a 20GB o forse più ma ovviamente ciò comporta l’impossibilità di tornare indietro in caso di problemi.

Se siete interessati potete procedere come segue:

  1. Cliccate sullo Start di Windows e cercate Pulizia Disco, basta digitare il nome dell’utility per trovarla
  2. Avviate il tool di Pulizia Disco 
  3. Scegliete l’unità dove è presente il sistema operativo e date conferma
  4. Selezionate le opzioni avanzate per la pulizia e date conferma
  5. Riselezionate nuovamente l’unità dove è installato Windows 10 e date conferma
  6. Selezionate dalla lista le precedenti installazioni e date conferma

Al termine dell’operazione, potrete recuperare oltre 20GB di dati a patto che naturalmente siate consapevoli che non potete più tornare indietro, a meno che non abbiate creato un backup ed un disco di ripristino in precedenza. Come? Consultare il nostro articolo Come ripristinare Windows 10 da un BACKUP per scoprirlo!

Autore

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.