Internet & Geek Blog
Tutorial

Gmail: Come attivare la nuova interfaccia

Come anticipato tempo fa, Google ha reso ufficialmente disponibile la nuova interfaccia di Gmail, il noto client di posta elettronica. Scopriamo insieme quello che c’è da saper e come attivarla.

Gmail si rinnova: Novità e Attivazione

Le novità introdotte sono tante, si parte prima di tutto dalla nuova interfaccia grafica, la quale apporta modifiche già viste nella Developer Preview di Android P. Il restyling grafico prevede un’interfaccia più tondeggiante per i pulsanti e per le varie sezioni del client.

A partire da oggi gli utenti possono avere un collegamento diretto a Google Calendar per gli appuntamenti settimanali oltre ad applicazioni come Google Keep o Task. La nuova interfaccia rende le mail più minimaliste, con la possibilità di visualizzare nell’immediato gli allegati.

Nuovi pulsanti a scomparsa per ogni elemento della Posta in arrivo, con la possibilità far comparire in automatico 4 icone interattive, passando il puntatore del mouse sulla mail.  E’ possibile archiviare, eliminare, contrassegnare come letto o silenziare una mail.

Altro importante cambiamento risiede nella possibilità di salvare o aprire un allegato senza aprire il corpo del messaggio. Con la nuova grafica arriva anche l’intelligenza artificiale, la quale ripropone all’utente alcune email ricevute da tempo, a cui non si è fornita una risposta.

La nuova versione propone anche il servizio Smart Replay, che come suggerisce il nome stesso, permette di rispondere rapidamente alle mail, come accade nella controparte mobile. Le novità non finiscono qui, arriva la modalità confidenziale, la quale permette di autodistruggere le mail una volta lette o dopo un certo lasso di tempo.

Se non volete attendere il rollout automatico, potete attivare la nuova versione di Gmail recandovi nella Home del client, dopo di che cliccando sull’ingranaggio in alto a destra, troverete la voce Prova la nuova versione di Gmail!

Cliccando sulla suddetta voce, vi verrà richiesto il tipo di visualizzazione preferita, con la possibilità in qualsiasi momento di cambiarla o tornare alla versione precedente del client allo stesso modo, ossia cliccando sull’icona dell’ingranaggio e poi sulla voce corrispondente “Torna alla versione classica di Gmail” o “Compatta visualizzazione”.

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *