HomeTutorial informaticiEsplora file: Trucchi per usare al meglio l’interfaccia di Windows

Esplora file: Trucchi per usare al meglio l’interfaccia di Windows

In Windows tutti utilizzano il cosiddetto Esplora Risorse, Esplora file o Windows Explorer. In questo articolo vi illustreremo alcuni trucchi che potrebbero tornarvi utili per utilizzare al meglio l’interfaccia del sistema operativo.

Aprire velocemente l’Esplora Risorse

Partiamo dal primo trucco che potrebbe tornarvi utile, ossia come accedere rapidamente all’Esplora File.  

  • Premete Windows +E sulla tastiera
  • Premete Windows + X e selezionate dal menu l’Esplora File
  • Cliccate con il tasto destro del mouse sullo Start e poi con il sinistro su Esplora File

Una di queste 3 soluzioni vi permetterà di accedere all’Esplora Risorse velocemente. 

Mostrare o Nascondere le estensione dei file o le cartelle nascoste 

Di default le estensioni dei file non vengono mostrate, in quest’ultimo caso è per evitare che qualcuno inesperto di Informatica crei dei casini come si suol dire. 

Mostrare le estensioni permette all’utente di modificarla, aprendo dunque il file con un software differente da quello per il quale è stato concepito.  Per fare questo non dovrete far altro che procedere come segue:

  1. Aprite l’Esplora File come preferite
  2. Cliccate sul Visualizza in alto
  3. Cliccate su Estensioni Nomi file per mostrare le estensioni  

Dallo stesso menu potete anche mostrare gli Elementi Nascosti, quindi file e cartelle che sono state nascoste alla vista di un normale utente. Una volta che avete mostrato le estensioni, il file che prima era ad esempio TESINA diventerà TESINA.TXT o TESINA.DOC  e cosi via dicendo, quindi potrete modificare l’estensione .txt, .doc e cosi via dicendo in un’estensione differente per aprirla con software diversi.

Di solito questo metodo viene utilizzato per rendere un file txt in “eseguibile” rinominandolo in .reg, ma si tratta di una procedura riservata solo a coloro che sanno dove mettere le mani. 

Attivare l’Esplora Risorse Universale

In Windows 10 esiste un Esplora Risorse universale, da cui potete accedere a tutte le impostazioni del sistema operativo e non solo, per attivarlo vi è una procedura specifica da seguire, ossia: 

  1. Cliccate con il tasto destro del mouse sul Desktop
  2. Spostate il cursore del mouse su Nuovo e cliccate su Collegamento
  3. Indicate il seguente comando: explorer shell:AppsFolder\c5e2524a-ea46-4f67-841f-6a9465d9d515_cw5n1h2txyewy!App
  4. Cliccate su Avanti e poi su Fine
  5.  

Come riavviare l’Esplora Risorse in caso di problemi

Se vi capita che l’Esplora Risorse si blocchi, sopratutto dopo i recenti aggiornamenti di Windows 10, vi è un piccolo trucco che potrebbe aiutarvi ad uscire fuori dalla spiacevole situazione, procedete dunque come segue:

  1. Premete la combinazione di tasti CTRL + ALT + CANC sulla tastiera
  2. Cliccate su Gestione Attività
  3. Cliccate su Esplora Risorse 
  4. Cliccate su Riavvia oppure cliccare su File – Nuova attività e digitare explorer.exe 

Come usare l’Esplora Risorse per collegarsi via FTP allo smartphone Android

Sapevate che è possibile usare l’Esplora File per collegarsi allo smartphone via FTP? La procedura è molto semplice:

  1. Cliccate con il tasto destro del mouse su Risorse del Computer o Computer (icona sul Desktop, se non c’è attivatela tramite le Impostazioni del sistema operativo)
  2. Cliccate su Connetti unità di rete
  3. Cliccate su Connessione a un sito web per l’archiviazione di documenti e immagini
  4. Cliccate su Avanti
  5. Selezionate l’unica voce disponibile cliccate su Avanti
  6. Scaricate e lanciate su Android l’applicazione WiFi FTP Server
  7. Tappate su Start
  8. Digitate in Windows 10 nel campo Indirizzo Internet o di rete, l’IP del vostro smartphone Android (lo trovate nell’applicazione, naturalmente assicuratevi che smartphone e PC siano connessi alla stessa rete)
  9. Digitate il nome utente android e il nome della risorsa (a voi la scelta)

Come personalizzare una cartella nell’Esplora Risorse

Se lavorate con molteplici cartelle, è consigliabile personalizzarle per distinguerle facilmente e velocemente, per cui procedete come segue:

  1. Cliccate con il tasto destro del mouse sulla cartella da personalizzare
  2. Cliccate su Proprietà con il tasto sinistro del mouse
  3. Cliccate su Personalizza

da questo menu potete cambiare l’icona della cartella cliccando sull’apposita voce, scegliendo una delle icone a disposizione oppure selezionarla dal computer. Potete anche ottimizzare la cartella a seconda del tipo di file contenuti, applicando poi la modifica a tutte le sottocartelle.

Aggiungere cartelle allo Start o Accesso Rapido

Se lavorate spesso con le medesime cartelle, potete aggiungerle al menu Start oppure all’Accesso Rapido. Nel primo caso la cartella da voi scelta sarà accessibile anche dallo Start tramite un collegamento, nel secondo caso invece dal menu laterale presente nell’Esplora File.

Per aggiungere una cartella allo Start non dovrete far altro che cliccare con il tasto destro del mouse sulla cartella e poi con il sinistro sulla voce Aggiungi a Start. Se invece volete aggiungere una cartella all’Accesso Rapido, vi basterà aprirla, dopo di che cliccare con il tasto destro del mouse su Accesso Rapido (sulla sinistra) e poi con il sinistro su Aggiungi la cartella corrente ad Accesso Rapido.

Sulla destra avrete a disposizione tutti i dischi connessi al PC e le cartelle principali, in questo modo potete trasferire file e cartelle da una directory o disco all’altra semplicemente trascinandoli al suo interno. Se ad esempio avete un file o cartella da trasferire nella directory dove vi trovate, vi basterà prenderlo/a e trascinarla nella directory o disco a sinistra. 

Come copiare un percorso

Quando entrate in una directory vedete in alto il percorso, ad esempio: C:\Users\Documenti, per copiarlo vi sono diversi metodi:

  1. Cliccate con il tasto destro del mouse sul percorso e poi con il sinistro su copia indirizzo 
  2. Cliccate con il sinistro del mouse sul percorso e poi premete CTRL + C sulla tastiera per copiare  
  3. Cliccate con il sinistro del mouse sul percorso e poi premete tasto destro del mouse e infine il sinistro su Copia 

Una volta che avete il percorso e volete incollarlo altro vi basterà premere CTRL + V sulla tastiera o tasto destro del mouse per far comparire il menu a tendina e poi sinistro su Incolla.  

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.