HomeTutorial informaticiControllare il mouse a distanza con i Razer Hydra

Controllare il mouse a distanza con i Razer Hydra

razer hydra

Quanti di voi hanno acquistato i Razer Hydra per giocare? Sapevate che è possibile utilizzarli anche per controllare il puntatore del mouse a distanza?

Controllare il mouse a distanza

Oggi, vogliamo svelarvi come utilizzare i controlli di movimento, per controllare il puntatore del mouse a distanza, comodo se vi trovate sul letto, divano o altrove e siete distanti dalla scrivania.

Per prima cosa dovrete collegare i Razer Hydra al PC e installarli, dopo di che procurarvi il software Motion Creator ed installato sul computer, infine avviarlo per configurare i Razer Hydra come mouse. Il software in questione, viene utilizzato anche per abilitare il supporto dei Razer in molti giochi PC.

Sulla sinistra visualizzerete infatti una lunga lista di giochi, basterà spuntare la casellina per renderli compatibili con i controlli di nuova generazione.

I controller di nuova generazione

I Razer Hydra, per coloro che non lo sanno, sono dei controller dotati di accelerometro per questo motivo rientrano nella categoria 6 assi come quello della Playstation 3. Cosa significa accelerometro? Semplice, che muovendo i controller a destra, sinistra, su o giu e cosi via dicendo, potete gestire la telecamera, il movimento di un arto e cosi via dicendo. Esistono attualmente svariate tech demo sviluppate appositamente per questi controlli.

I Razer Hydra vengono associati agli Oculus Rift, i VR di nuova generazione per un esperienza di gioco unica, realistica e divertente. I controlli sono dotati di una sfera luminosa simile a quella del Playstation Network, che deve essere posizionata su un piano mobile, di fronte a voi. La sfera in questione, vi servirà per gestire il movimento dei Razer Hydra.

I controlli non sono solo equipaggiati di accelerometro ma anche di svariati tasti, tra cui 2 stick analogici, 2 Start, 2 dorsali per ognuno di essi e 4 tasti che sui normali controlli sono A, B,Y e X o Quadrato, triangolo, cerchio e croce tanto per farvi un idea.

Autore

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.