Home » Tutorial informatici » Compatibilità con WordPress e velocità assicurate: Web Hosting Linux Azienda Shellrent

Compatibilità con WordPress e velocità assicurate: Web Hosting Linux Azienda Shellrent

Per chi pensa di realizzare un sito che poi diventerà il fulcro del suo business deve valutare due cose: le prestazioni e la compatibilità con il proprio CMS.

Poi potrà orientarsi sull’architettura del portale, sull’estetica e i contenuti, ma prima di ciò è meglio pensare alle fondamenta.

Sviluppare un sito non è molto diverso da costruire una casa. Fin da quando eravamo piccoli ci è stato ripetuto che la solidità e resa di un qualcosa dipende da come viene costruita la sua base.
Nel caso di un qualsiasi sito online le fondamenta sono lo spazio hosting o il server su cui poggia.

Ogni sito deve avere il suo piano che risponda a specifiche esigenze.

Se si vuole realizzare un piccolo sito tramite cui vendere pochi articoli, magari oggetti realizzati a mano da voi stessi, pensare ad un server dedicato è esagerato, sia a livello di costi che di prestazioni. Sarebbe poco definirlo un acquisto azzardato.

Se si pensa invece a realizzare un blog sulle esperienze di viaggio o direttamente un sito che venda online pacchetti di viaggi allora il discorso è un altro. Vista anche la vicinanza al periodo estivo, sicuramente sarà visitato da moltissimi utenti che contemporaneamente consulteranno più proposte, si iscriveranno alla newsletter, chatteranno se possibile, chiederanno informazioni ed acquisteranno… tutto questo online!
Il piano che vi servirà non potrà essere un semplice hosting shared, ma neanche un server in quanto, essendo un’attività iniziata da poco non avrà molti fondi da investire.

E’ necessaria una soluzione che garantisca velocità nella navigazione, che supporti molte visite e allo stesso tempo che non sia dispendiosa. Il compromesso è il Web Hosting Azienda di Shellrent al costo di euro 65,00 + iva l’anno.

Dotato di dischi SSD (SOLID STATE DRIVE), più veloci rispetto ai normali SATA, garantiscono una maggiore efficienza in lettura e scrittura e meno consumi energetici garantendo un accesso più veloce ai dati.

Una volta sistemate le fondamenta è meglio occuparsi della struttura, come le mura e il tetto.

Altro punto da non sottovalutare quindi è l’applicativo con cui realizzerete il vostro portale. Se vi affidate ai più comuni cms, ad esempio WordPress (valutato come l’open source migliore per la realizzazione di progetti editoriali e anche ecommerce), è importante che la piattaforma scelta sia compatibile con i plugin e temi selezionati e con l’architettura stessa del cms.

Possiamo confermare che il piano Web Hosting Linux Azienda rispetta questa compatibilità, rendendo possibile l’installazione di WordPress direttamente con un click dal pannello di controllo.

Ora che la casa è in piedi e regge, potete decidere lo stile con cui arredarla e abbellirla, sicuri che non crollerà tanto facilmente.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.