HomeTutorial informaticiCome vendere su AMAZON: Creazione Account, Costi, Spedizioni e Modalità

Come vendere su AMAZON: Creazione Account, Costi, Spedizioni e Modalità

Chi non ha maivenduto qualcosa su eBay? Avete mai provato ad utilizzare AMAZON per vendere i vostri prodotti nuovi o usati che siano? Quest’oggi vedremo proprio come vendere su AMAZON, tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Come creare un account AMAZON 

La prima cosa da fare per vendere su AMAZON è quella di creare un account AMAZON, per farlo procedete come segue:

  1. Visitate il sito web ufficiale di Amazon cliccando QUI
  2. Cliccate su “Nuovo cliente inizia QUI” situato in alto a destra sotto il pulsante Accedi
  3. Digitate nome, email e password (x2)
  4. Cliccate su Crea il tuo account Amazon
  5. Confermate via email l’avvenuta registrazione

Congratulazioni, avete creato un account Amazon!

Come vendere su AMAZON e quanto costa 

Ora che avete creato l’account AMAZON, per vendere non vi resta che procedere come segue:

  1. Loggatevi con l’account AMAZON 
  2. Cliccate su Vendere (nel menu in alto)
  3. Scegliete che tipo di Account volete e cliccate su Registrati Ora
  4. Compilate il form con tutti i dati e completate la registrazione 

Ti potrebbe interessare Amazon come funziona: Registrazione, Acquisti, Resi, Rimborsi e Assistenza

Vi sono 2 tipologie di Account:

  • Base: Prevede il pagamento di una commissione pari a 0,99€ per ogni articolo venduto + eventuali altri costi (massimo 40 vendite l’anno)
  • Pro: Prevede il pagamento di una quota mensile pari a 39,90 euro ma naturalmente elimina la commissione in caso vendiate l’oggetto 

Nel primo caso è previsto un supplemento per la categoria scelta ed altre opzioni aggiuntive, un pò come accade su eBay.

Come spedire gli oggetti venduti su AMAZON

Su Amazon avrete sicuramente notato la presenza di 3 tipologie di oggetti:

  • Venduto e spedito da AMAZON
  • Venduto da terzi e spedito da AMAZON
  • Venduto e spedito da terzi

Nel primo caso si tratta di un prodotto che possiede AMAZON e di conseguenza si occupa anche della spedizione, nel secondo caso è un prodotto in vendita da parte di terzi ma si occupa AMAZON della spedizione, e nel terzo caso è il venditore a vendere e spedire l’oggetto. 

Potete decidere dunque se affidare ad AMAZON l’impacchettamento e la spedizione del prodotto o se farlo da voi. Nel primo caso dovrete spedire i prodotti in vendita ad AMAZON, in modo che il magazzino abbia la possibilità di spedire i prodotti ai consumatori una volta acquistati.

Scopri Come acquistare Buoni AMAZON con Paypal

Dovete tenere bene a mente che per i venditori terzi il primo caso non è da prendere in considerazione, cosi come per i consumatori. Quindi se vi affidate ad AMAZON per la spedizione, il rimborso al consumatore in caso di problemi con l’oggetto, verrà effettuato una volta che il prodotto reso sarà tornato in magazzino.

In questo caso il consumatore non dovrà pagare il ritiro, mentre nel caso in cui vendiate e spediate il prodotto per vostro conto, il consumatore dovrà pagare la spedizione per restituirvi il prodotto in caso di problemi, spetterà a voi poi rimborsarlo quando lo ritenete opportuno.

Tenete presente che in caso di mancato rimborso o per qualsiasi altro problema, il consumatore può sempre ricorrere alla Garanzia AMAZON dalla A alla Z, la quale si occupa di salvaguardare i diritti del consumatore. 

Se decidete di spedire voi il prodotto, potete sempre affidarvi a servizi come IOINVIO

Autore

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.