HomeTutorial informaticiCome velocizzare il MAC

Come velocizzare il MAC

A nessuno piace utilizzare il proprio MAC in modalità rallentata, sopratutto se lo si usa per lavorare. Ecco una guida per velocizzare il MAC, senza acquistare nessuna memoria aggiuntiva o un disco rigido più veloce.

 

Velocizzate Gratis il MAC

  1. Aggiornate il vostro Sistema

E’ fondamentale che il Mac sia aggiornato, procedete come segue:

  • Cliccate sull’icona App Store
  • Selezionate AGGIORNAMENTI 
  • Cliccate su AGGIORNA TUTTO

Se il MAC da aggiornare è un portatile, consigliamo di collegarlo all’alimentatore in modo da non restare senza batteria durante l’aggiornamento.

  1. Usate la funzione OTTIMIZZA

Esiste su MAC (dalla versione Sierra), un’opzione chiamata GESTISCI ARCHIVIO che aiuta il computer a migliorare le sue prestazioni oltre ad eliminare files obsoleti. L’opzione “OTTIMIZZA ARCHIAZIONE” consente di rimuovere cache, vecchi programmi, video e file obsoleti.  

Potete gestire l’archivio cliccando con il tasto destro del mouse sul disco e selezionando Gestisci l’Archivio.

  1. Effettuate una Scansione

Il MacOS rispetto ad altri sistemi ha alcuni vantaggi in termine di sicurezza, la maggior parte dei malware è destinato agli utenti Windows. Tuttavia è importante effettuare lo stesso una scansione e assicurarvi che il vostro sistema sia completamente protetto. Malwarebytes per MAC è un’ottima soluzione gratuita. 

  1. Disattivate gli elementi di avvio 

Se il vostro MAC impiega molto tempo per l’avvio, probabilmente è perchè ci sono troppe applicazioni che si avviano con il sistema. La disattivazione dei software obsoleti, velocizza l’avvio del MAC e libera il sistema rendendolo più dinamico.

Quindi procedete come segue:

  • Aprite Preferenze di Sistema
  • Cliccate su UTENTI E GRUPPI
  • Selezionate la scheda “Elementi di login” per visualizzare l’elenco di app attive all’avvio del MAC

 

 

  1. Disabilitate la trasparenza

Su MAC (da Yosemite) sono presenti numerosi effetti visibili, alcuni di loro rallentano il sistema. L’effetto trasparente è la causa principale dei rallentamenti su MAC. Per disabilitarla procedete come segue:

  • Recatevi in Preferenze di Sistema
  • Cliccate sulla voce Accessibilità
  • Cliccate su Visualizza
  • Cliccate su Riduci Trasparenza

 

  1. Cancellate la cache

Se usate regolarmente il MAC, è probabile che siano presenti numerosi file temporanei, motivo per cui è consigliato svuotare la cache di volta in volta. Vi consigliamo di usare CCleaner, risorsa gratuita disponibile sull’App Store.

  1. Disinstallate software inutilizzati

Esiste un ulteriore metodo per risparmiare molto spazio eliminando le app inutilizzate. Procedete come segue:

  • Cliccate su APPLICAZIONI 
  • Trascinate l’app da eliminare nel Cestino
  • Svuotate il cestino con CCleaner
  1. Trovate ed eliminate i file non necessari

Non sono le applicazioni ad accumulare spazio prezioso sul sistema, ma i file generati Bisogna esplorare tra le cartelle,  visualizzare e cancellare i file di grandi dimensioni che occupano spazio. Un esempio possono essere i rendering video che restano in cartelle  nascoste.

  1. Eliminate le lingue inutilizzate

L’app gratuita Monolingual permette di eliminare i files di lingua che non utilizzate, basta selezionarle e poi rimuoverle. 

  1. Ripulite il vostro desktop

Se il Desktop è in disordine vi consigliamo di dargli una sistemata, cancellando file e cartelle obsolete.

  1. Disabilitate la Dashboard

Quando è stata l’ultima volta che avete usato la vostra Dashboard? Potete disabilitarla come segue:

  1. Cliccate su Preferenze di Sistema
  2. Cliccate sull’icona Mission Control

  1. Applicazioni effettivamente chiuse

Quando si clicca sulla X della chiusura in realtà la finestra resta aperta. Per chiudere correttamente un’app, cliccate con il pulsante destro del mouse sull’icona e selezionare ESCI, oppure digitando il comando CDM+Q

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.