Home » Tutorial informatici » Come monetizzare online con Amazon, Twitch e Youtube

Come monetizzare online con Amazon, Twitch e Youtube

Viviamo in un’epoca in cui monetizzare online con piattaforme come Amazon, Twitch e Youtube consente di intascare qualche soldo in più alla fine del mese. Se vi state chiedendo come monetizzare su Youtube o come monetizzare con Twitch oppure guadagnare con Amazon, siete nel posto giusto. Quest’oggi vi spiegheremo tutto quello che c’è da sapere e dovete fare per iniziare a guadagnare online in modo sicuro e legale.

Quante volte siete stati ingannati da pubblicità del tipo come guadagnare online oppure come fare soldi facili online? La maggior parte degli annunci presenti in rete riguarda metodi per guadagnare online tramite degli investimenti, c’è chi richiede il pagamento di 250 euro o più per iniziare a guadagnare su internet e chi invece propone metodi per guadagnare in borsa, con le criptovalute o in tanti altri modi il cui guadagno potrebbe non essere assicurato anche dopo molto tempo e diversi investimenti.

Ciò di cui vogliamo parlarvi oggi è un guadagno sicuro e legale, che dipenderà unicamente da voi, dai contenuti che create e dal modo in cui pubblicizzate i link. Se avete un blog, canale youtube o canale twitch, potete monetizzare se rispettate determinati requisiti. Oggigiorno sono molte le piattaforme che consentono di guadagnare su internet grazie all’affiliazione o partnership, sono davvero numerose, a seguire cercheremo di aiutarvi a monetizzare con Amazon, Twitch e Youtube, che sono le principali.

Come guadagnare con Amazon

Nel caso non lo sappiate, Amazon presenta un programma affiliazione, il quale permette di guadagnare online con gli acquisti fatti tramite i vostri link affiliati. In altre parole se pubblicizzate un mouse gaming, tastiera da gaming, headset gaming e cosi via dicendo, coloro che decideranno di acquistarli tramite i link affiliati da voi forniti, vi permetteranno di intascare qualche spicciolo. Ci teniamo naturalmente ad essere chiari sulla questione, il guadagno seppure viene pagato mensilmente al raggiungimento di una soglia minima, riceverete il compenso di 3 mesi prima circa, quindi inizialmente non percepirete nulla, dopo diversi mesi inizierete a guadagnare ciò che avete venduto nei mesi precedenti, togliendo eventuali tasse.

Amazon permette di monetizzare con i link affiliati, pagandovi alla fine del mese con buoni amazon da spendere sulla piattaforma o pagamento su carta di credito, la scelta spetta solo a voi, ma procediamo per gradi. La prima cosa da fare è registrarsi su Amazon, quindi cliccate qui per accedere alla pagina dove dovrete cliccare poi su Crea il tuo account Amazon, quindi indicate nome, e-mail e password per creare account Amazon.Se avete già un account Amazon potete loggarvi per accedere al programma affiliazione Amazon. Prima di iniziare a creare link affiliati per guadagnare dovrete cliccare sulla email del vostro account (in alto a destra) e poi su Modifica metodo di pagamento, a questo punto scegliere tra Bonifico bancario o Buono regalo Amazon.it, nel primo caso dovete disporre di un conto in banca o carta di credito che accetta i bonfiici, come ad esempio Hype.

Inutile dirvi che i Buoni Amazon arrivano sul vostro account amazon pochi minuti dopo l’emissione, per il bonifico dovrete attendere qualche giorno. La soglia minima per ricevere i pagamenti è di 25€. Se non raggiungete tale cifra ciò che avete accumulato verrà aggiunto al pagamento del mese successivo. Una volta che avrete indicato il metodo di pagamento potrete iniziare a guadagnare con Amazon, vi basterà aprire la pagina di un prodotto e cliccar su Testo (in alto, dove c’è SiteStripe), dopo di che copiare l’url e condividerlo in rete, chi acquisterà da quell’url vi farà guadagnare, ma non aspettatevi grossi guadagni, dovrete vendere tanti prodotti Amazon per poter intascare qualcosa.

Come guadagnare con Twitch

A differenza di Amazon, che non richiede alcun requisito all’utente per monetizzare, Twitch è più esigente ma offre sostanzialmente due metodi per guadagnare online, il primo è attraverso l’Affiliazione, il secondo è con la Partnership, a meno che non siate portati per diventare famosi, dimenticatevi la Partnership, è difficile da ottenere, ma anche solo con l’affiliazione potete guadagnare online. Certo, ci sono dei requisiti da rispettare per ottenere l’affiliazione, tuttavia è piuttosto semplice rispetto la partner, richiede un certo impegno da parte vostra ma i guadagni sono assicurati. Twitch consente di monetizzare con la pubblicità, gli abbonamenti, i Bits e in altri modi, per guadagnare con Twitch dovete prima di tutto raggiungere lo status di Affiliato, prima di fare la richiesta assicuratevi di rispettare i requisiti, quindi per prima cosa create un account Twitch, visitando questa pagina e cliccando su Iscriviti, indicando poi nome utente, password, data di nascita, numero di telefono e confermando il tutto.

Ora che siete registrati su Twitch potete iniziare la vostra carriera da Streamer, cercando di rispettare i requisiti minimi per diventare affiliato, potete trovarli su Informazioni dettagliate > Obiettivi, tramite Dashboard Autore e sono i seguenti:

  • Raggiungi 50 follower
  • Trasmetti per almeno 8 ore
  • Trasmetti per almeno 7 giorni differenti
  • Media di 3 spettatori

Come vedete non è poi così difficile, una volta raggiunti gli obiettivi potete richiedere l’affiliazione, la quale a differenza della partnership vi verrà approvata, dopo di che dovrete compilare i moduli per ricevere il pagamento tramite il bonifico bancario o paypal, somma a cui vengono detratte le tasse. Twitch paga ogni mese, se raggiungete la soglia minima di 100 euro. Le pubblicità su Twitch vi permetteranno di guadagnare qualche centesimo per volta, mentre con gli abbonamenti al canale potete tirare su circa 5 euro per ogni abbonato. I metodi per guadagnare con Twitch sono:

  • Abbonamenti paganti
  • Abbonamenti Prime
  • Abbonamenti regalo
  • Abbonamenti regalo di più mesi
  • Annunci
  • Tifo
  • Vendita giochi
  • Estensioni
  • Promozioni
  • Bit

Gli abbonamenti su Twitch come potete vedere variano a seconda della tipologia, è possibile abbonarsi ad un canale normalmente, con Amazon Prime, come regalo e cosi via dicendo. Personalmente vi consigliamo di puntare molti agli abbonamenti, dato che con le pubblicità guadagnate poco e niente. Ad ogni modo, se volete monetizzare con le pubblicità vi invitiamo a visionare il nostro video:

Assicuratevi di proporre contenuti originali e validi, intrattenere il più possibile gli spettatori, rispondere alle domande:

  • Perchè qualcuno dovrebbe guardarmi?
  • Cosa offro che non hanno altri?
  • Cosa cercano gli spettatori?
  • e cosi via dicendo

Non demorderete, la strada per la monetizzazione su Twitch è lunga, ma se avete tempo, pazienza e inventiva potreste riuscire a tirare su anche 100 euro al mese se non di più. Puntate prima di tutto a diventare affiliati di Twitch, dopo di che convincete i vostri follower ad abbonarsi, con delle iniziative, come ad esempio repliche, emoticon esclusive, stemmi fedeltà o altre ricompense che potrebbero spingere gli utenti ad abbonarsi.

Come guadagnare con Youtube

Veniamo infine a come guadagnare con Youtube. A differenza dei precedenti metodi, monetizzare su Youtube è piuttosto difficile, i requisiti minimi sono alti ma una volta raggiunti se fate contenuti di qualità potete guadagnare un bel pò, grazie agli spot pubblicitari che gli utenti sono costretti a visionare, se non utilizzano estensioni per il blocco oppure abbonamenti. Prima di tutto dovete creare account Google da utilizzare su Youtube, quindi visitate il sito web di Youtube e cliccate su Accedi (in alto a destra), poi su Crea un account, e indicate i dati richiesti per poi confermare la registrazione, a questo punto potete loggarvi su Youtube. Per iniziare a guadagnare con youtube dovete rispettare dei requisiti, tra cui raggiungere i 1000 iscritti ed un certo numero di ore in visualizzazioni entro un’anno dall’apertura del canale, se ci riuscite allora potete monetizzare, quindi create un account Google Adsense visitando questa pagina e cliccando su Accedi se disponete di un account Google. Per ottenere i pagamenti dovete impostare un metodo di pagamento, anticipandovi che è accettato il bonifico bancario o una carta di credito che accetta i bonifici, quindi scordatevi paypal, potete utilizzare Hype come conto e carta. Una volta configurato il vostro account, bisognerà associare Adsense a Youtube, quindi procedete come segue:

  1. Visitate il vostro canale Youtube
  2. Cliccate sull’icona del canale in alto a destra
  3. Cliccate su Youtube Studio
  4. Cliccate su Monetizzazione

Da questa schermata potete configurare il tutto, indicando il vostro account Google Adsense e cosi via dicendo, assicuratevi di abilitare la monetizzazione in ogni video che caricate, procedimento chiaramente possibile solo dopo aver ottenuto questa possibilità. Una volta rispettati i requisiti potete attivare la monetizzazione su tutti i video youtube del canale in questo modo:

  1. Cliccate sull’icona del canale in alto a destra
  2. Cliccate su Youtube Studio
  3. Cliccate su Contenuti
  4. Cliccate sulla casellina vuota in alto a sinistra (sopra i video)
  5. Cliccate su Seleziona tutto
  6. Cliccate su Modifica
  7. Scegliete Monetizzazione
  8. Assicuratevi che vi sia Opzione Attivata
  9. Cliccate su Aggiorna Video

Se avete un blog potete monetizzare con Google Adsense anche li, vi basterà generare banner Adsense in questo modo:

  1. Visitate questa pagina
  2. Loggatevi con il vostro account Google
  3. Cliccate su Annunci
  4. Cliccate su Per unità pubblicitaria
  5. Scegliete il tipo di pubblicità
  6. Configurate la pubblicità come preferite
  7. Copiate il codice HTML
  8. Incollatelo dove volete mostrare la pubblicità

Ci sono tanti e tanti altri metodi per guadagnare online di cui vi parleremo prossimamente.

Scritto da
x0xShinobix0x
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente. 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.