HomeTutorial informaticiCollection #1: Come scoprire se l’email è stata hackerata e cosa fare

Collection #1: Come scoprire se l’email è stata hackerata e cosa fare

Il 2019 non è iniziato nei migliori dei modi per coloro che dispongono di una mail e la utilizzano per lavoro o altro. In questi giorni avrete sicuramente sentito parlare dell’evento Collection #1, il quale ha visto un pesante attacco hacker che ha compromesso ben 733 milioni di indirizzi email e password.

Se volete scoprire se il vostro account è stato rubato o se l’email è stata hackerata, allora non vi resta che proseguire con la lettura. 

Email hackerata? Come scoprirlo e cosa fare 

Di recente è apparso su MEGA un database contente milioni di indirizzi email hackerati suddiviso in 12 mila file delle dimensioni di 87 GB circa. Nonostante l’archivio sia stato prontamente cancellato, potrebbe ancora aggirarsi nelle profondità oscure del Deep Web.  

Per scoprire se l’email è stata hackerata, potete ricorrere ad sito chiamato Have i Been Pwned ideato da Troy Hunt (specialista e ricercatore nella sicurezza online), che potete raggiungere a questo link.

Nonostante il sito sia in inglese, risulta estremamente intuitivo da utilizzare. Nella barra al centro della pagina dovrete digitare il vostro indirizzo email, dopo di che cliccare su pwned?  Riceverete in poco tempo il risultato.

Il verde indica che l’email è al sicuro mentre il rosso che l’email è stata violata.  Gli hacker potrebbero aver compromesso anche la password, permettendo ai malintenzionati di accedere alla vostra email.

In questo caso utilizzate lo strumento Pwned Password ideato sempre da Troy Hunt. Vi basterà digitare la password per verificare se è stata hackerata.  Qualora il vostro indirizzo email, password o entrambi risultino violati, vi consigliamo di :

  • Creare una nuova password tramite il “Password Dimenticata?”
  • Abilitare l’autenticazione a due fattori

Solitamente l’autenticazione a due fattori può essere attivata nelle impostazioni della Privacy o Sicurezza del vostro Account. Grazie ad essa potete proteggere al meglio l’account da futuri attacchi, in quanto non è sufficiente la password per accedere all’indirizzo email, ma il malintenzionato dovrà digitare anche un codice ricevuto via SMS o generato dalle applicazioni di Autenticazione.

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi