Home » Software (Download & Update) » Wordpad VS Notepad: Cosa cambia?

Wordpad VS Notepad: Cosa cambia?

Se utilizzate Windows come sistema operativo avrete sicuramente notato la presenza di 2 software per la scrittura dei testi, ci stiamo riferendo naturalmente ai Notepad e Wordpad. Quali sono le differenze tra i due? Scopriamole insieme.

Il Notepad

Iniziando dal Notepad, si tratta di un software gratuito per la scrittura reso disponibile da Microsoft all’interno del sistema operativo dalle prime versioni di Windows. Il Notepad viene utilizzato per lo più per la stesura di testi semplici e veloci, non prevede la formattazione e l’utilizzo di strumenti per modificare i singoli caratteri o l’importazione delle immagini. Il Blocco Note detto anche Notepad permette dunque di lavorare su testi in formato TXT.

Questo software viene spesso utilizzato dagli sviluppatori e dal sistema stesso per salvare configurazioni e log dei programmi. La mancanza della formattazione lo rende uno strumento ideale per la stesura di testi molto lunghi. Il Notepad è rivolto anche a coloro che creano pagine web o script nel formato HTML.

Il Wordpad

Il Wordpad è a tutti gli effetti un degno sostituto GRATUITO del Word processor di Office. A differenza del Notepad consente di importare immagini e link ipertestuali, utilizzare lo strumento di formattazione dei testi, inserire delle tabelle e lavorare anche sui file .TXT. Il software viene utilizzato per comunicati stampa o articoli più elaborati, i quali prevedono l’aggiunta degli elementi multimediali.

Coloro che non vogliono o possono affidarsi a Office e alle tante soluzioni presenti sulla rete, optano per il Wordpad introdotto GRATIS da Microsoft fin da Windows XP. A differenza del Notepad il Wordpad può lavorare su molteplici formati di testo, anche quest’ultimo viene sfruttato dagli sviluppatori per la creazione di script.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.