Home » Software (Download & Update) » Windows 10 si aggiorna per le imprese: Tutte le novità e migliorie introdotte

Windows 10 si aggiorna per le imprese: Tutte le novità e migliorie introdotte

Windows 10 si aggiorna anche per le aziende oltre che per i normali consumatori, introducendo una serie di migliorie, novità e cambiamenti per andare incontro alle esigenze dei lavoratori. Scopriamo insieme quali sono, ricordandovi che l’aggiornamento è GRATUITO e disponibile via Windows Update.

win_10_oct_2016_600

Windows 10 per le aziende

L’obiettivo prefissato da Microsoft è di rendere Windows 10 il più produttivo possibile per le aziende e per fare questo ha aggiornato di recente alcuni tool e software presenti nel sistema. Partiamo dal Windows 10 Management che mette a disposizione diverse opportunità per gestire i servizi basati sul cloud, proseguendo con Office 365 e Microsoft Intune, passando poi per ActiveSync e Configuration Manager o Group Policy.

Le vere migliorie le troviamo nell’Azure Active Directory, da adesso le organizzazioni sono in grado di proteggere i propri dati e quindi tenere sotto controllo le applicazioni attraverso una modalità di accesso semplificata ed avanzata, offrendo la possibilità di accedervi da qualsiasi tipo di app sul cloud. La gestione degli accessi viene quindi semplificata ma resa allo stesso tempo più sicura, rendendo Azure Active Directory un tool di cui non si può fare a meno.

Altre importanti novità risiedono nella netta differenza tra l’Hypwer V di Windows e quello di Windows Server, in quanto quest’ultimo vanta di caratteristiche esclusive, dal Virtual Fiber Channel alla migrazione delle macchine virtuali da un host ad un altro. Per concludere troviamo la versione 5.1 del Microsoft App-V, reso più veloce e produttivo dato che è possibile accedere alle app da qualsiasi dispositivo connesso e permesso.

Le migliorie riguardano principalmente i servizi cloud, offrendo quindi alle aziende la possibilità di lavorare online senza dover installare nulla sul PC, in questo modo tutti possono accedere ad app e dati disponendo degli appositi permessi.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.