HomeSoftware (Download & Update)Il nuovo Internet Explorer 8 RC1

Il nuovo Internet Explorer 8 RC1

Microsoft si è trovata a dover accelerare le sue pratiche sul nuovo browser ed il suo passo attuale è stato quello di distribuire la nuova versione Release Candidate 1 di Internet Explorer 8.

explorer8


E’ possibile scaricarla direttamente dal sito della microsoft (14.2 MB), anche in lingua italiana. Sicuramente, quel che salta all’occhio è che Microsoft sembra aver fatto un buon lavoro rispondendo con criterio alle domande dell’utenza finale.
E’ infatti innegabile l’aumento di velocità nel caricamento ed anche nell’utilizzo delle applicazioni AJAX e dei JavaScript. Presente anche una vera e propria ottimizzazione del motore di rendering (CSS 2.1, WAI-ARIA, Ecma Script 3.1 e HTML 5 Draft DOM Storage) ed ovviamente una nuova interfaccia grafica: meno studiata e più leggera.

I tecnici Microsoft hanno quindi scandito i tre punti principali del nuovo Internet Explorer 8:

Piattaforma completa. Gli utenti che utilizzeranno Internet Explorer 8, si accorgeranno che funzionerà esattamente come questa RC 1. Il prodotto IE8 è effettivamente completo ormai. Questa Release Candidate è stata distribuita per ascoltare con attenzione le critiche agli ipotetici problemi.

Affidabilità, performance e compatibilità. Abbiamo studiato con attenzione tutti i feedback ricevuti e quindi risolto molto problemi, circa la sua qualità.

Sicurezza. Abbiamo lavorato a stretto contatto con le persone della community di sicurezza e sviluppato una protezione contro il clickjacking. I siti possono proteggersi e proteggere anche gli utenti dagli attacchi di questo tipo. Abbiamo anche fatto qualche cambiamento alla modalità InPrivate, basandoci sui feedback ricevuti.

Dean Hachamovitch (Direttore Generale Microsoft ed impegnato nel progetto IE8) sottolinea l’impegno principale del gruppo,volto alle richieste riguardanti proprio quei problemi che la community di tester ha segnalato come cruciali. E sono proprio velocità, semplicità ed accessibilità, i tre punti a cui l’utenza sembra puntare.
Uno degli aspetti più particolari del rinnovamento di IE è l’approccio con JavaScript. I 25 siti più visitati (da ricerche del gruppo) con IE, JavaScript incide solamente al 20% sulla velocità di caricamento. Non hanno quindi deciso di ottimizzare il rapporto con Java, ma più che altro quello con i 25 siti. Strano modo di fare, sicuramente, ma volto al raggiugimento del risultato in termini di qualità per l’utenza finale.

Autore Fabrizio Passini
Fabrizio Passini

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.