HomeSoftware (Download & Update)G2peer – Il filesharing da Gmail

G2peer – Il filesharing da Gmail

Molti di voi conosceranno Gmail, il servizio di posta elettronica affidabile, veloce e molto intuitivo di casa Google. Ma forse non tutti conoscono G2Peer, un servizio che deriva proprio da Gmail e che permette un filesharing veloce e senza intoppi.

g2peer


Il filesharing è ormai uno dei servizi più utilizzati nell’ambiente di Internet e sicuramente chiunque abbia possibilità di navigare, avrà provato almeno una volta le gioie che reca questoutile strumento di divulgazione.

I programmi peer 2 peer sono davvero molti al giorno d’oggi, ma fra i più importanti possiamo ricordare sicuramente eMule, uTorrent, iDC++ e via dicendo.
A volte però, l’utilizzo di questi programmi può rivelarsi difficoltoso per quanto riguarda gli utenti alle prime armi.

G2Peer si differenzia dagli altri software anche in questo, per la sua semplicità ed intuitività. E’ ovviamente un integrazione di Gmail ed attraverso di esso potrete condividere i file che vorrete, con i vostri contatti di posta elettronica. Infatti, G2Peer utilizza proprio i vostri indirizzi email come indirizzi IP unici, per poter navigare in sicurezza nel newtork.

Prima di tutto, dovrete scaricare il programma. Installato (impiega davvero molto poco) e pronto fate quanto segue. Quando aprirete il programma dovrete semplicemente utilizzare i dati del vostro account Gmail per poter accedere ed avrete quindi accesso al network G2Peer.

Se volete condividere dei file con altri PC, non c’è nessuna difficoltà. Dovrete cliccare su Tools e quindi Share. Si aprirà una finestra che richiederà di inserire l’indirizzo dell’utente con il quale condividere i vostri file e la cartella che avete intenzione di condividere con esso. Una volta inseriti i dati, quell’utente entrerà a far parte delle Share Folders.

Se invece quello che volete fare è scaricare qualcosa dal computer di un vostro amico, la procedura si rivela altrettanto semplice. Basterà inserire l’indirizzo email interessato nel box “Address” e quindi cliccare su “Go”. Vi ritroverete davanti la lista dei file contenuti nella cartella che il vostro amico sta condividendo. A questo punto non vi rimarrà altro da fare che selezionare i file che più vi interessano, cliccare con il destro e quindi Download.

G2Peer, come Gmail, si mostra come un programma davvero semplice nel suo utilizzo e sicuramente di grande aiuto, anche grazie alla velocità, il suo vero punto di forza.

Download: G2Peer

Autore Fabrizio Passini
Fabrizio Passini

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.