Home » Software (Download & Update) » Firefox si aggiorna alla versione 100: Tutte le novità

Firefox si aggiorna alla versione 100: Tutte le novità

E dopo Google Chrome anche Mozilla Firefox ha raggiunto la versione 100.00, introducendo alcune novità decisamente ben gradite dagli utilizzatori del browser, oltre una serie di FIX e modifiche che potete consultare a seguire.

Firefox: Il changelog completo dell’aggiornamento 100.00

  • Ora supportiamo la visualizzazione di sottotitoli/sottotitoli sui video di YouTube, Prime Video e Netflix che guardi in Picture-in-Picture. Basta attivare i sottotitoli sul lettore video in-page e appariranno in PiP.
  • Picture-in-Picture ora supporta anche i sottotitoli dei video su siti Web che utilizzano il formato WebVTT (Web Video Text Track), come Coursera.org, Canadian Broadcasting Corporation e molti altri.
  • Alla prima esecuzione dopo l’installazione, Firefox rileva quando la sua lingua non corrisponde alla lingua del sistema operativo e offre all’utente la scelta tra le due lingue.
  • Il controllo ortografico di Firefox ora controlla l’ortografia in più lingue. Per abilitare altre lingue, selezionale nel menu contestuale del campo di testo.
  • Il video HDR è ora supportato in Firefox su Mac, a partire da YouTube! Gli utenti di Firefox su macOS 11+ (con schermi compatibili con HDR) possono godere di contenuti video ad alta fedeltà. Non c’è bisogno di capovolgere manualmente le preferenze per attivare il supporto video HDR: assicurati solo che le preferenze della batteria NON siano impostate per “ottimizzare lo streaming video mentre sei a batteria”.
  • La decodifica video AV1 con accelerazione hardware è abilitata su Windows con GPU supportate (Intel Gen 11+, AMD RDNA 2 escluso Navi 24, GeForce 30). Potrebbe essere necessaria anche l’installazione dell’estensione video AV1 da Microsoft Store.
  • La sovrapposizione video è abilitata su Windows per GPU Intel, riducendo il consumo di energia durante la riproduzione video.
  • Miglioramento dell’equità tra la pittura e la gestione di altri eventi. Questo migliora notevolmente le prestazioni del cursore del volume su Twitch.
  • Le barre di scorrimento su Linux e Windows 11 non occupano spazio per impostazione predefinita. Su Linux, gli utenti possono modificarlo in Impostazioni. Su Windows, Firefox segue le impostazioni di sistema (Impostazioni di sistema > Accessibilità > Effetti visivi > Mostra sempre le barre di scorrimento).
  • Firefox ora supporta il riempimento automatico e l’acquisizione delle carte di credito nel Regno Unito.
  • Firefox ora ignora i criteri di riferimento meno limitati, inclusi URL non sicuro, nessun riferimento quando viene effettuato il downgrade e origine quando si incrocia l’origine, per le richieste di sottorisorse/iframe tra siti per prevenire perdite di privacy dal referrer.
  • Gli utenti possono ora scegliere le combinazioni di colori preferite per i siti web. Gli autori dei temi ora possono prendere decisioni migliori sulla combinazione di colori utilizzata da Firefox per i menu. L’aspetto del contenuto Web ora può essere modificato in Impostazioni.
  • A partire da questa versione, il programma di installazione di Firefox per Windows è firmato con un digest SHA-256, anziché SHA-1. L’aggiornamento KB4474419 è necessario per una corretta installazione su un computer che esegue Microsoft Windows 7. Per ulteriori dettagli su questo aggiornamento, visitare il sito Web del supporto tecnico Microsoft.
  • In macOS 11+ ora rasterizziamo i caratteri solo una volta per finestra. Ciò significa che l’apertura di una nuova scheda è rapida e anche il passaggio da una scheda all’altra nella stessa finestra. (C’è ancora del lavoro da fare per condividere i caratteri tra le finestre o per ridurre il tempo necessario per inizializzare questi caratteri.)
  • Le prestazioni del display profondamente nidificato: gli elementi della griglia sono notevolmente migliorati.
  • È stato aggiunto il supporto per la profilazione di più thread java.
  • Il ricaricamento graduale di una pagina Web non causerà più la riconvalida per tutte le risorse.
  • Le attività non-vsync hanno più tempo per l’esecuzione, il che migliora il comportamento su Google Documenti e Twitch.
  • Le API Geckoview sono state aggiunte per controllare il tempo di inizio/fine dell’acquisizione di un profilo.
  • Varie correzioni di sicurezza.
  • Firefox ha un nuovo indicatore di messa a fuoco per i collegamenti che sostituisce il vecchio contorno tratteggiato con un contorno blu pieno. Questa modifica unifica gli indicatori di messa a fuoco nei campi modulo e nei collegamenti, il che semplifica l’identificazione del collegamento mirato, in particolare per gli utenti con problemi di vista.
  • I nuovi utenti possono ora impostare Firefox come gestore PDF predefinito quando impostano Firefox come browser predefinito.
  • Alcuni siti Web potrebbero non funzionare correttamente in Firefox versione 100 a causa del nuovo numero a tre cifre di Firefox. Puoi leggerlo nel nostro post sul blog qui!
  • Consulta l’articolo del supporto Mozilla Difficoltà nell’apertura o nell’utilizzo di un sito Web in Firefox 100 per possibili soluzioni alternative che puoi utilizzare. Lì troverai anche le istruzioni per segnalare un sito Web danneggiato in modo che Mozilla possa aiutare a risolvere il problema.
  • Nell’ultima versione di Firefox sono state implementate varie correzioni di bug e nuove politiche. È possibile trovare ulteriori informazioni nelle note sulla versione di Firefox per Enterprise 100.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.