Home » Software (Download & Update) » Facebook testa la pubblicità in VR

Facebook testa la pubblicità in VR

Si sa che la pubblicità permette ai creatori di contenuti di monetizzare, per questo motivo Facebook ha deciso di implementarla nella realtà virtuale, in modo tale da permettere ad app e giochi di autofinanziarsi, offrendo dunque agli utenti un’alternativa, vale a dire la possibilità di giocare gratis ma con annunci pubblicitari, come avviene del resto con le app su Android.

La pubblicità sta arrivando nella realtà virtuale

Come è avvenuto tempo fa con WhatsApp, Facebook sta ora testando la pubblicità in VR, implementandola in alcuni giochi e applicazioni, al fine sia di raccogliere i feedback da parte degli utenti che valutare se è il caso o meno di adottare questo modello. In futuro potrebbe esserci dunque la possibilità di acquistare un contenuto o usufruirne gratuitamente, visualizzando però le pubblicità.

Certo, per ora non si parla di banner invadenti e che compaiono davanti agli occhi degli utenti, ma di pubblicità presenti nello scenario, come fu all’epoca con Obama in Burnout Paradise, cartelloni che non recano alcun fastidio ai giocatori ma che comunque sono osservabili e in VR cliccabili per maggiori informazioni. Come potete vedere nell’immagine in alto, il banner pubblicitario in verde è presente su una delle pareti, dunque seppure sia visibile non è così invadente come si pensa.

Per ora si tratta naturalmente di semplici test, resta da capire se, quando e come verranno implementate le pubblicità in VR, ma sopratutto se sarà lo sviluppatore a decidere di offrire il doppio modello oppure no.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente. 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.