Home » Tech News » Youtube Gaming vietato ai partner di Twitch

Youtube Gaming vietato ai partner di Twitch

Qualche giorno fa Google ha ufficialmente lanciato il suo nuovo servizio “Youtube Gaming” per contrastare Twitch, attirando a se tutti i gamer che amano seguire o trasmettere i live streaming dei propri gameplay. Secondo alcuni termini contrattuali tutti i partner di Twitch ( al momento 11 mila), non potranno fare live streaming anche sulla piattaforma del tubo.

YouTubeGamingTwitch

Sei un partner di Twitch? Non puoi trasmettere su Youtube Gaming

Tutti coloro che hanno sottoscritto un contratto per monetizzare con gli streaming, non potranno affidarsi anche a Youtube Gaming per i propri profitti o servizi analoghi come Hitbox, UStream e cosi via dicendo. Se utilizzate Twitch per trasmettere ma non avete alcun legame con il servizio e quindi non ottenete introiti tramite il contratto per monetizzare, potete utilizzare entrambi i servizi, in caso contrario Youtube Gaming è proibito per le trasmissioni a meno che non cessiate di collaborare con Twitch.

Che il noto servizio di casa Amazon abbia deciso di attuare questa drastica decisione per impedire agli utenti di abbandonare la piattaforma? Non lo sappiamo, ma una cosa è certa essendo Youtube Gaming ancora acerbo e Twitch molto diffuso ed utilizzato, non sarà facile abbandonarlo per una nuova piattaforma, sopratutto se quest’ultima risulterà un FLOP come Google Plus ma dopo tutto è sempre Youtube.

Youtube Gaming propone 25 mila pagine dedicate ai videogiochi con contenuti selezionati sulla base delle preferenze degli utenti. Gli utenti possono seguire conferenze ed eventi importanti in diretta ma anche live streaming dei più grandi Youtuber.  I creatori di contenuti possono monetizzare attraverso l’adsense.

Recandovi su Youtube Gaming avete la possibilità di accedere in diretta a tutte le trasmissioni dedicate esclusivamente al gaming, importando i canali da Youtube, aggiungendo i preferiti per seguirli comodamente in seguito, visualizzare tutti gli streaming su un determinato gioco, votare, commentare e cosi via dicendo, utilizzando l’account Google che adottate al momento per tutti i suoi servizi (Youtube incluso), quindi senza essere costretti a effettuare una nuova registrazione.

In alto è presente la possibilità di trasmettere ora tramite Youtube o caricare un video, a sinistra i giochi del momento, a destra invece i canali o gli Youtuber più seguiti e gettonati del momento, al centro invece le varie trasmissioni con la possibilità tramite la barra superiore di effettuare ricerche individuando rapidamente i contenuti preferiti. Considerando che allo stato attuale sia la Xbox One che la PS4 non permettono il Live Streaming su Youtube Gaming, sarà al quanto difficile decollare raggiungendo la popolarità di Twitch ma come dice il detto “mai dire mai”.

Se siete partner di Twitch scordatevi di utilizzare Youtube Gaming per monetizzare e quindi trasmettere i vostri live streaming. Attualmente il servizio è disponibile non solo su PC Desktop ma anche su Mobile tramite l’applicazione ufficiale.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.