Home » Tech News » Youtube : Commentare con Google Plus

Youtube : Commentare con Google Plus

youtube

Google, ha ufficialmente annunciato, che a breve, arriverà su Youtube, la possibilità di commentare i video, con il proprio account Google Plus, dando un bel calcio di addio all’anonimato.

Addio anonimato

Fino ad oggi, per commentare i video, gli utenti creano un profilo su Youtube, a breve invece, sarà necessario un account Google Plus, quindi se qualcuno ha intenzione di offendere un vblogger, dovrà farlo alla luce del giorno come si suol dire, mostrando a tutti il suo nome e cognome, e cosi via dicendo.

Google, coglie l’occasione per informare gli utenti, che con l’arrivo di questa funzione, metterà a disposizione dei vblogger, un nuovo sistema per la moderazione dei commenti, inoltre sarà presente il risalto dei commenti più interessanti. In altre parole, i commenti che potrebbero attirare l’attenzione di colui o colei che carica il video, saranno messi in primo piano, nonostante la data.

Integrazione con il social network

Il noto colosso, ha intenzione di integrare Plus in Youtube, per invitare un numero sempre maggiore di utenti, a iscriversi al social network e a utilizzarlo. Attualmente Plus conta di molti utenti, ma buona parte di essi sono inattivi. Se si desidera commentare sul tubo, in futuro si dovrà essere scritti obbligatoriamente a Plus, e dato che YouTube è il portale di video streaming più visitato ed utilizzato al mondo, gli utenti dovranno accettare queste condizioni, cosi facendo, il numero degli utenti iscritti e attivi su Plus, raggiungerà livelli eccezionali, nel giro di qualche mese. Per ora non sappiamo se la funzione sarà un optional o obbligatoria fin da subito, un consiglio che vogliamo darvi, è quello di creare un account Plus, non si sa mai come si suol dire.

Cosa ne pensate della scelta di Google, di integrare il Plus a Youtube? A voi i commenti e considerazioni personali.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.