Home » Tech News » Windows 10: Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo sistema operativo

Windows 10: Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo sistema operativo

windows 10

Quest’oggi vogliamo soffermarci a lungo sul nuovo sistema operativo di Microsoft, parliamo ovviamente di Windows 10, disponibile gratuitamente in versione Technical Preview Build 9926.

Windows 10: Gratuito o a pagamento?

Iniziamo con il dire che la licenza di Windows 10 verrà regalata a tutti coloro che passeranno da Windows 7 e Windows 8 o 8.1 entro i primi 12 mesi dal suo rilascio. Questo discorso non è valido chiaramente per le aziende ma solo per i privati e non è gratuito nemmeno per coloro che hanno provato la Technical Preview di Windows 10, il che significa che se volete la licenza senza spendere un centesimo dovete tornare a Windows 7 o Windows 8 Originale e poi effettuare l’update a Windows 10.

Abilitare Cortana

Se come me non avete esitato ad installare Windows 10 Build 9926 e volete usufruire di Cortana nonostante sia in lingua inglese, vi basterà cambiare la lingua dal sistema scegliendo come paese o area geografica gli Stati Uniti e come lingua del sistema operativo l’inglese.Qualora non fosse presente tra le lingue disponibili, non dovrete far altro che cliccare su Aggiungi Lingua e sceglierla dalla lista.

Le funzioni nascoste

L’ultima Build di Windows 10 presenta alcune funzioni che sono state nascoste tra cui la nuova interfaccia del widget del calendario e dell’orologio, per abilitarla seguite i passaggi riportati successivamente:

  • Aprite Regedit.exe
  • Recatevi in HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\ImmersiveShell
  • Cliccate col tasto destro e scegliete “Nuovo”, poi DWORD (32-bit) e rinominatelo UseWin32TrayClockExperience
  • Cliccate sull’orologio nella barra di Windows per visualizzare il nuovo look.

Altra funzione nascosta riguarda la schermata di login con dei piccoli ritocchi, per abilitare le modifiche:

  • Aprite Regedit.exe
  • Recatevi in HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Authentication\LogonUI\TestHooks
  • Doppio click su ‘Threshold’ e cambiate il valore in 1
  • Chiudete Regedit.exe

Windows 10: Download e Installazione

windows 10 download

Se volete installare il nuovo Windows 10 allora non vi resta che proseguire con la lettura di questo articolo. Vi anticipiamo che il sistema operativo essendo una build e quindi non una versione definitiva potrebbe non essere compatibile con tutte le app o i driver installati inoltre Microsoft non ha ancora reso disponibile la trasparenza che vedete nella foto in alto.

Questa versione comprende anche la lingua italiana e pesa 3.88 GB per la versione a 64bit e 2.97 GB per quella a 32 bit. Potete installare il sistema operativo sia attraverso una ISO quindi partendo da zero cancellando il vecchio sistema sia tramite Windows Update, per fare questo recatevi su Windows Update > Impostazioni di Windows Update > Preview Builds > Controlla aggiornamenti.

Se optate per la ISO potete scaricarla a questo indirizzo, scelta la versione e la lingua vi basterà masterizzarla, inserire il disco nel lettore e riavviare il PC per l’installazione o iniziare il processo da Windows stesso, in alternativa potete anche ricorrere ad un hard disk o pennetta USB esterna.

Se volete conoscere le nostre considerazioni personali sul nuovo sistema operativo, vi invitiamo a consultare la nostra prova

Windows 10 Technical Preview Build 9926 riporta il menu Start in chiave moderna, fondendo la metro di Windows 8 con il classico menu di Windows 7, dando vita a qualcosa di innovativo e comodo. Con un click sulla bandiera bianca è possibile aprire un menu a tendina sulla sinistra da dove accedere a tutte le applicazioni installate sia tramite una lista scorrevole che i tile.

  • Eliminata la finestra che compariva a destra in Windows 8 per accedere alle impostazioni
  • Metro integrata nello Start con il vecchio menu
  • Nuovo sistema per le notifiche
  • Introdotto l’assistente vocale Cortana
  • Le applicazioni non si avviano a schermo intero ma in finestra
  • Nuove icone colorate e vivaci
  • Nuova gestione per la rete e per tutte le altre impostazioni del sistema oeprativo
  • Eliminata la funzionalità (fastidiosa per molti) che permetteva di duplicare lo schermo dividendolo in 2 parti
  • Aggiunto il multi desktop

Queste sono solo alcune delle tante novità introdotte nel sistema operativo. Come dicevamo prima purtroppo Microsoft per qualche oscura ragione non ha introdotto la trasparenza nel menu Start il che significa che potete avere solo una tinta unità senza la possibilità di applicare (per ora) neanche uno sfondo, probabilmente ci saranno altre build nel corso dell’anno che potranno essere installate da zero o come aggiornamento via Windows Update.

Vogliamo ricordarvi dunque che se decidete di provare Windows 10 Technical Preview non potete passare alla versione definitiva gratuitamente, se invece avete ancora Windows 7 o Windows 8 a partire da questo autunno avete 1 anno di tempo per aggiornare senza spendere un centesimo. Noi di AmicoPC non ci siamo di certo lasciati sfuggire l’occasione di mettere le mani sul nuovo OS con un’esperienza tutt’altro che negativa come molti potrebbero pensare essendo un nuovo OS, l’unica cosa che ci ha fatto storcere il naso riguarda l’assenza della trasparenza, per il resto non abbiamo riscontrato alcuna anomalia.

Windows 10 arriverà non solo su PC Desktop ma anche Windows Phone ed altre piattaforme.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.