Home » Tech News » Richard O’Dwyer estradato negli Stati Uniti

Richard O’Dwyer estradato negli Stati Uniti

“Lo hanno venduto come bestiame. Un altro cittadino inglese è stato tradito dal suo governo”, queste sono state le parole della madre di Richard O’Dwyer che è stato estradato negli Stati Uniti, accusato di aver infranto il copyright.

Per coloro che non lo conoscono, Richard O’Dwyer è uno studente britannico di soli 23 anni presso la Sheffield Hallam University, è stato accusato di aver infranto il copyright sul sito sito TVshack, un portale che racchiudeva link a film e serie televisive, una sorta di motore di ricerca non illegale in Inghilterra.

Il sito era cosi popolare che è riuscito a guadagnare fino a 15 mila sterline al mese grazie alle pubblicità,  ora dovrà affrontare un processo in USA. I difensori del ragazzo sostengono che l’estradizione costituisce una violazione suoi diritti umani ma il segretario Theresa May a quanto pare non è d’accordo.

Il giovane amministratore del sito illegale secondo quanto afferma il governo in USA, dopo essere stato arrestato viene liberato su cauzione ma rischia fino a 5 anni di carcere anche se in Gran Bretagna non è illegale condividere link di materiale protetto da copyright ma in USA le cose funzionano diversamente e pensare che vi sono criminali con la C maiuscola a piede libero, e invece di arrestare loro preferiscono mettere in prigione un ragazzo per violazione di copyright.

A voi i commenti.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.