HomeTech NewsMicrosoft rinuncia all’attuale Edge per colpa di Google

Microsoft rinuncia all’attuale Edge per colpa di Google

Tempo fa vi abbiamo informato sulla decisione di Microsoft di abbandonare l’attuale Edge in favore di un browser basato su Chromium. Quest’oggi ci giunge notizia che tale decisione è stata presa a causa di Google, scopriamo insieme il perchè di tale affermazione. 

Microsoft da la colpa a Google per il fallimento di Edge

Uno degli sviluppatori di Edge presso Microsoft ha affermato:

Uno dei motivi che ci ha spinto a porre fine all’utilizzo della tecnologia EdgeHTML per il browser, risiede nella decisione di Google di apportare continui cambiamenti rivolti a rompere la compatibilità con gli altri browser, era impossibile starci dietro.

Ad esempio di recente hanno aggiunto al di sopra dei video Youtube un div vuoto, ciò impedisce ad Edge di utilizzare l’acceleratore hardware, in quanto la nostra accelerazione permetteva di ottenere prestazioni della batteria decisamente migliori, rispetto a quella di Chrome durante la riproduzione dei video.

Hanno iniziato prima a rompere la compatibilità su Youtube e poi pubblicizzando la superiorità di Chrome in Edge. Siamo sicuri che tutto sia stato realizzato in maniera intenzionale, allo scopo di rallentare Edge. Quando abbiamo chiesto a Google di eliminare il div vuoto e nascosto,si è rifiutata senza fornire alcuna spiegazione. 

Cosa ne pensate?

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.