Home » Tech News » Microsoft accusa Facebook Home di plagio : E’ una copia del Windows Phone

Microsoft accusa Facebook Home di plagio : E’ una copia del Windows Phone

Microsoft, in data odierna, ha accusato Facebook Home di plagio, in quanto il sistema ricorda la stessa idea messa in atto dal noto colosso due anni fa con Windows Phone.

facebook home

Per coloro che non lo sanno, Facebook Home, è la nuova interfaccia per smartphone Android, ideata da Mark Zuckerberg, per rendere il proprio dispositivo mobile Social.

Ecco le parole di Microsoft in merito :

Ieri mi sono sintonizzato con l’evento Facebook Home, controllando più volte il calendario. Non riuscivo a capire se si trattasse di uno scherzo del primo aprile o qualcosa di concreto. Il contenuto della presentazione era identico in tutto e per tutto a quello che tenemmo noi con il lancio del Windows Phone, circa due anni fa.

L’intento di Facebook Home, che tra l’altro era il nostro due anni fa e ancora ora, è di mettere le persone in primo piano, attraverso un interfaccia grafica social, dove si  hanno a disposizione contatti, amici e cosi via dicendo. Se volete tutto questo passate a Windows Phone, Facebook Home è soltanto un interfaccia nulla più.

Milioni di utilizzatori del Windows Phone, hanno scoperto un mondo fantastico, uno smartphone progettato nei minimi dettagli e non si vergognano di dirlo agli amici. Molti sono rimasti frustrati dall’idea di non poter sperimentare gli amici prima di tutto sui loro dispositivi, per questo motivo Facebook ha deciso di portare tale funzionalità sulla sua interfaccia. E’ come dire noi abbiamo un idea brillante e Facebook l’ha fatta sua e l’ha portata là dove non era presente, ossia Android.

Gli utenti Android, sapranno sicuramente che la piattaforma è complessa e aggiungendo un altra skin che personalizza il sistema operativo, lo è ancora di più. Mentre lodano Facebook per aver portato su Android un sistema dove mette le persone al primo posto, vi suggeriamo di passare a Windows Phone, un sistema semplice, social che non ha bisogno di sotterfugi.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.