Home » Tech News » Google : Un doodle per Leonidas da Silva

Google : Un doodle per Leonidas da Silva

leonidas-doogle-google

Se vi recate spesso su Google, sicuramente avrete notato il Doodle che vi mostriamo nella foto riportata in alto. Se vi siete chiesti a chi è dedicato il doodle, non vi resta che leggere questo articolo.

Un doodle calcistico

Il doodle di cui vogliamo parlarvi oggi, è dedicato al calciatore Leonidas da Silva, famoso per aver inventato la rovesciata. Circa 100 anni fa, per la precisione il 6 Settembre 1913, a Rio de Janeiro, nasceva il giocatore che da li a pochi anni sarebbe diventato una vera e propria leggenda del calcio brasiliano, riconosciuto come l’inventore della rovesciata nota come bicicletta.

Il doodle omaggia il gesto del calciatore, conosciuto come diamante nero o uomo di gomma, per via della sua agilità sul campo. Grazie alla sua bravura, il Brasile riusci ad arrivare in semifinale e a conquistare il titolo di giocatore con il maggior numero di gol segnati in Mondiale.

Leonidas da Silva : L’inventore della rovesciata

La sua carriera calcistica è stata breve ma intensa. La prima convocazione è avvenuta nel 1933, nel 1942 lascia il Flamengo per passare al San Paolo, dove resterà fino alla fine della sua carriera, terminata nel 1950. In quel periodo inizio l’attività di allenatore, ma purtroppo non ottenne il successo sperato, cosi decise di divenire un commentatore radiofonico per concludere la sua vita come negoziante presso una bottega di arredamento a San Paolo.

Leonidas mori a Cotia, nello stato brasiliano di San Paolo, il 24 Gennaio del 2004, a causa di una grave forma di Alzheimer.

Google ha deciso di dedicargli il doodle non tanto per l’invenzione della rovesciata ma per ricordare il suo stile di vita, triste, ma vero. Da calciatore ad allenatore, da commentatore a semplice negoziante. La sua vita è un esempio di come la fama di un individuo può scendere rapidamente da un momento ad un altro.

La vetta non dura per sempre.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.