Home » Tech News » Gmail anche offline, ma non in Italia

Gmail anche offline, ma non in Italia

Uno dei pochi difetti che teneva una larga frangia di utenti lontana dall’utilizzare Gmail, era proprio che non era possibile utilizzare le sue funzionalità senza una connessione ad Internet.

gmail


Effettivamente, non tutti utilizzano le mail solamente a scopo personale. C’è chi deve scriverle, revisionarle, salvarle e catagolarle. E non sembre è disponibile una diretta connessione al Web. Per questo, Gmail ha deciso di fare il grande passo e concedere una modalità che permetterà l’utilizzo del client di posta elettronica anche offline.

Fino ad oggi, ovviamente non è stato possibile. Gmail è una webmail e, come dice la parola stessa, utilizza il web per caricare le sue pagine e relative funzioni. A tal proposito si era pensato di implementare il supporto a Google Gears; un’utilità di Mountain View che permette il funzionamento di programmi online, anche senza una connessione.
E’ un tassello molto importante per la storia del web, secondo Google, che crede che il software vada cancellato per lasciare posto ai servizi online. Il tutto è divenuto realtà quando Google Gears è stato implementato in Gmail.

Agli utenti basterà andare nel tab Labs e selezionare l’opzione. Così facendo, potranno utilizzare la casella di posta in qualsiasi momento lo vorranno. Le operazioni che verranno svolte, però, saranno propriamente virtuali. Ossia, tutto quello che un utente farà offline, verrà svolto da Gmail una volta che la connessione tornerà attiva. Inoltre, è stato affermato che questa nuova funzionalità è ancora in sperimentazione e, Gmail, ha voluto avvertire i propri utenti che sarà possibile incappare in qualche errore.
Di seguito, il video che racchiude le caratteristiche principali di questa nuova funzione:

Grazie ad Offline Gmail, Google riesce ad avvicinarsi ancor di più ai client di posta elettronica (Outlook, Thunderbird ect..), creando un ibrido maggiormente appetibile. Ma, come tutti sappiamo, Google non si ferma mai ed ha infatti annunciato che verrà implementata la stessa funzionalità anche per Google Calendar. Così facendo, gli utenti potranno tenere d’occhio ed aggiornare la propria agenda anche offline e sincronizzando il tutto nella successiva connessione.

Non cercate queste funzioni nelle vostre caselle italiane, però. La nuova funzione sarà attiva nei prossimi giorni per gli utenti statunitensi ed inglesi mentre, il resto del mondo dovrà attendere ancora qualche tempo.

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.