Home » Tech News » Come catturare, editare e condividere gameplay a 60FPS

Come catturare, editare e condividere gameplay a 60FPS

Ogni giorno nascono migliaia di nuovi canali su Youtube e il 90% di essi è incentrato sul settore videoludico, per tale motivo Google si è vista costretta (anche per contrastare la concorrenza) a offrire servizi come Youtube Gaming, ma non è di questo che vogliamo parlarvi oggi. Vi siete mai chiesti come è possibile caricare sul proprio canale video gameplay con risoluzione 1080p a 60FPS? Oggi vi insegneremo come fare.

60FPS

Gameplay a 60FPS

Come catturare gameplay a 60FPS? Partiamo dalla premessa che un gioco deve supportare nativamente i 60FPS (frame per secondo) altrimenti vi ritroverete con un video 60FPS anche se effettivi ne sono 30 a volte anche meno. Se il gioco come Super Mario Tennis Ultra Smash li supporta, allora potete procedere. In questo articolo vi insegneremo come catturare, editare e condividere video gameplay al massimo dei frame attualmente consentiti e supportati.

Catturare gameplay a 60FPS con l’Hauppauge HD PVR 2

Se volete catturare gameplay dalle vostre console che siano Xbox One, PS4, WiiU o le oldgen, dovete utilizzare dispositivi esterni come l’Hauppauge HD PVR 2. Sicuramente starete pensando al PVR interno per quanto riguarda la PS4 e Xbox One, che senso ha acquistare l’Hauppauge? Semplice, i video catturati dalle console non sono della massima risoluzione, limitati in tempo e ovviamente anche in frame. Con il PVR 2 di Hauppauge potete acquisire senza limite di tempo o di risoluzione, ottenendo i tanto ambiti 1080p a 60FPS.

Una volta che avete acquistato il prodotto (disponibile su Amazon) procedete come segue:

  1. Collegate l’Hauppauge HD PVR al PC via USB
  2. Collegate il PVR alla TV via HDMI
  3. Collegate il PVR alla console via HDMI
  4. Collegate l’alimentatore alla corrente
  5. Avviate il software sul PC (presente in dotazione)
  6. Accendete la console

Se avete effettuato bene i collegamenti, dovreste visualizzare sul PC il contenuto della console. Dalla schermata principale del software, assicuratevi di selezionare il massimo della qualità e Costante come tipologia,cosi facendo se un gioco supporta i 60 FPS catturerete il gameplay al massimo della risoluzione. Non preoccupatevi del peso eccessivo, dopo dovrete editare il video con software esterni e quindi lo ridurrete di molto.

Editare video a 60FPS con Wondershare

Per avere sul proprio canale video a 60FPS non basta solo catturarli, bisogna anche editarli. Nessuno sano di mente upperebbe 10 GB di video, tutti editano i propri video e durante questa fase è importante mantenere i frame catturati per evitare di ritrovarsi video più leggeri ma di qualità inferiore. Tramite l’ultima versione di Wondershare (a pagamento), potete indicare i 60 FPS dal menu a tendina come qualità finale di uscita video, cosi facendo il video resterà a 60 FPS se lo avete catturato con questa risoluzione e se il gioco lo supporta. Caricandolo su Youtube, basterà cliccare sull’ingranaggio per selezionare questa risoluzione.

Ok, con il PVR 2 acquisisco video a 60FPS dalle console ma dal PC? Esistono software come Bandicam che permettono di farlo.

Aggiungere la webcam ai propri video

Avete fatto un gameplay ma volete aggiungere anche la vostra webcam? Esistono 2 modi, via Bandicam in quanto il software permette di acquisire video dal PC e da una fonte esterna o tramite Wondershare, una volta catturato il video in Webcam con software propri. Wondershare permette di montare più video sulle varie timeline, cosi facendo potete impostare la Webcam come video principale e ridurre la finestra posizionandola dove volete, e il video gameplay come secondario e quindi al di sotto della cam.

Quando caricate un video su Youtube, assicuratevi sempre di impostare correttamente i seguenti campi:

  • Titolo del video
  • Descrizione
  • TAG
  • Miniatura
  • Playlist

Non basta un video di qualità per fare successo, bisogna anche dare modo agli utenti di trovarlo sul tubo!

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.