HomeTech NewsEvilGnome: Il malware spia che colpisce le distribuzioni Linux

EvilGnome: Il malware spia che colpisce le distribuzioni Linux

Quest’oggi vi parleremo di EvilGnome. No, non si tratta di un film horror basato su gnomi malefici o assassini ma su un malware che recentemente ha colpito le distribuzioni Linux. 

Linux: Attendi allo gnomo spia

Come sapete quando vi parliamo di malware il più delle volte ci troviamo in ambiente Windows, questa volta è il turno invece di Linux, il quale recentemente è stato colpito da un malware chiamato EvilGnome.

Il suddetto malware si spaccia per una innocua estensione di Gnome Shell (uno dei più popolari ambienti desktop per Linux), ma in realtà spia gli utenti tramite la cattura di screenshot, audio dal microfono e informazioni personali.

EvilGnome ha le sembianze di un archivio autoestraente, il quale una volta cancellato inserire un codice malevolo nel sistema, che esegue operazioni ogni minuto. La cosa più grave risiede nel fatto che non viene rilevato dagli antivirus, per tanto può agire indisturbato nel giardinetto della privacy.

EviGnome dispone di un keylogger, in grado dunque di catturare tutto quello che digitate, che siano numeri di carte di credito, user, password e cosi via dicendo. Gli esperti di sicurezza lo etichettano come un malware molto raro per Linux, il quale potrebbe evolversi in futuro se non viene rimosso.  

Se vi trovate in ambiente Linux non vi resta che attendere e sperare che venga rilasciata una patch per il sistema o un aggiornamento per l’antivirus che utilizzate.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram e Twitch

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.