HomeTech NewsIPTV ZSat chiude i battenti: Multa e Carcere anche per i suoi clienti

IPTV ZSat chiude i battenti: Multa e Carcere anche per i suoi clienti

In questi ultimi anni le IPTV in Italia sono aumentate a dismisura e tra queste vi era ZSat, punto di riferimento per lo Streaming Sky, Streaming Netflix ed altre piattaforme in modo “illegale“, quindi senza pagare un abbonamento al servizio principale. 

A quanto pare la festa è finita come si suol dire, la Polizia Postale ha smantellato l’organizzazione che da tempo si occupava della diffusione di contenuti in Streaming illegali. A gestire il traffico illecito era un ragazzo di 35 anni, il quale vantava ben 11 mila clienti. 

Addio ZSat e lo Streaming illegale

Il giovane truffatore di 35 anni aveva allestito in una delle sue camere per creare una regina dello streaming illegale. Nella stanza erano presenti 57 decoder di Sky con abbonamenti regolari, usati per la distribuzione dei contenuti a tutti i clienti.

Sono stati recuperati negli scarichi dei bagni, nella spazzatura e altrove ben 186.900 euro in contanti oltre una macchina professionale per conta banconote, lingotti d’oro, portafogli virtuali e cryptomonete in diverse valute. 

ZSat è dunque accusato per violazione della legge sul diritto d’autore e la sua furbata gli costerà una multa salata e il carcere. Lo stesso potrebbe avvenire ai suoi clienti, in quanto lo streaming illegale è perseguibile penalmente con sanzioni fino a 30.000€ e 4 anni di carcere

La Polizia Postale è in possesso di tutto l’occorrente per risalire ai clienti paganti, i quali usufruivano del servizio, accusati della violazione della legge 633/1941 che colpisce o meglio dire sanziona chi produce, importa, promuove, installa, modifica ed utilizza apparati atti alla decodificazione di trasmissioni audiovisive via etere, satellite, cavo, digitale ed analogica. 

Una IPTV nel caso non lo sappiate, è un sistema che permette tramite Internet di accedere ai contenuti che solitamente vengono distribuiti a pagamento sui canali Pay-TV, tramite il satellite quindi Sky per intenderci. 

Ad un costo molto basso il cliente riceve il dispositivo domestico (come una smartbox Android) e gli viene offerto il palinsesto televisivo, nazionale e internazionale dei più noti emittenti satellitari a pagamento, con una piccola quota ma che comprende tutti i servizi. 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.