HomeTech NewsBitTorrent Delivery Network Accelerator

BitTorrent Delivery Network Accelerator

BitTorrent, popolare azienda di “Peer-to-peer” e standard globale per la distribuzione di contenuti multimediali ad alta qualità via Internet, ha annunciato la disponibilità di un nuovo prodotto di “content delivery” dedicato al mercato enterprise, BitTorrent DNA. La nuova soluzione e modello “peer-assisted ibrido di content delivery” sono studiati per le aziende che offrono video streaming, download di grandi dimensioni o giochi tramite il Web. La nuova mossa dell’azienda con base a San Francisco rappresenta un nuovo tentativo di allontanarsi dalle radici del famoso protocollo di file-sharing che è divenuto in questi anni quasi sinonimo di “pirateria digitale”.

BitTorrent descrive il nuovo prodotto BitTorrent DNA come “la soluzione ideale per I publisher che cercano un modo di oltrepassare gli ostacoli associati alla distribuzione centralizzata di contenuti, come download lenti, stream video irregolari, e utilizzo non efficiente dell’infrastruttura di rete”. Il primo cliente del nuovo content delivery network (CDN) è la start-up Internet TV Brightcove. BitTorrent DNA sarà utilizzato per “accelerare” la distribuzione dei video ospitati sulla piattaforma Brightcove, per il nuovo Brightcove Show.

Con l’emergere di video online e dei download multimediali large-scale, la distribuzione di contenuti è divenuto un settore affollato del mercato. BitTorrent DNA si andrà a scontrare con leader del settore come Akamai Technologies, su cui si basa tra l’altro la rete di distribuzione video di CBS. BitTorrent spera che il grande seguito guadagnato (150 milioni di download del suo client) possa offrirgli un vantaggio nella nuova iniziativa. In aggiunta, il formato peer-to-peer è divenuto sempre più popolare nello spazio streaming video, con le recenti iniziative come Joost e Babelgum che stanno guidando la tecnologia P2P come “backbone” per i contenuti video di qualità professionali.

BitTorrent DNA è stato specificatamente studiato per essere una soluzione leggera, non intrusiva e network friendly. BitTorrent DNA: 1. Sposta la distribuzione dei contenuti su un managed peer network, rendendola più veloce e più affidabile, abbattendone drammaticamente i costi. 2. Si sovrappone senza soluzione di continuità su qualsiasi infrastruttura host originale, senza richiedere hardware addizionale o modifiche ai sistemi di gestione dei contenuti. 3. Si adatta organicamente alla domanda, offendono una esperienza utente consistente di alta qualità anche in presenza di picchi nella domanda. 4. Offre strumenti di reporting e telemetria client per permettere visibilità tra tutte le soluzioni di distribuzione contenuti istallate, incluse le reti third-party di content delivery (CDN). 5. Studiato e gestito come ambiente protetto e privato, offre controllo e performance superiori e Quality of Service (QoS).

“Internet è divenuta una fonte essenziale dell’intrattenimento dalla musica, ai giochi, agli show televisivi, e anche ai film ad alta definizione. Considerata la rapida crescita della rete BitTorrent, abbiamo già pronto la infrastruttura broadcast che moltiplica efficientemente la portata della rete esistente per gestire la prossima wave di content distribution”, ha commentato Ashwin Navin, presidente di BitTorrent.

A Febbraio, BitTorrent aveva annunciato il lancio del BitTorrent Entertainment Network, uno store di download digitale legale per il trasferimento di film di grandi dimensioni, giochi ed altri file. Il nuovo network offre “la collezione di contenuti digitali di intrattenimento scaricabili più comprensiva mai resa disponibile sul web”, ed include i contenuti di 20th Century Fox, Lions Gate, MTV Networks, Paramount, Warner Bros e Metro-Goldwyn-Mayer Studios (MGM).

Autore

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.