Home » Tech News » Anonymous contro Kim Dotcom!

Anonymous contro Kim Dotcom!

Il team Anonymous, ha dichiarato guerra a Kim Dotcom, e invita tutti ad unirsi alla causa per boicottare MEGA, il nuovo servizio di cloud storage, lanciato da Kim  il 19 Gennaio 2013.

Anonymous, che fino a poco tempo fa appoggiava Kim, ha deciso di fare un passo indietro, accusandolo di aver fornito informazioni sui NinjaVideo agli agenti federali che hanno chiuso Megaupload.  Inutile dire che in seguito alla diffusione delle informazioni, i fondatori di NinjaVideo sono stati arrestati, parliamo di Matthew David Howard Smith, Hana Beshara e Justin A. Dedemeko.

Dotcom dopo poco tempo di prigione è uscito su cauzione, Hana Beshara  è stata condannata a 22 anni di carcere, 2 anni in libertà vigilata e il pagamento di 210 milioni di dollari.   Di seguito la dichiarazione di Anonymous su Twitter, in merito a questa vicenda :

I pirati di Ninja Video stanno marcendo in carcere a causa della spia fatta da Kim Dotcom, che ha provveduto a divulgare informazioni strettamente personali al dipartimento della sicurezza, per tanto vi chiediamo di boicottare tutti i servizi di MEGA.

In un post pubblicato su Pastebin, pare che Kim Dotcom non era obbligato a fare la spia, poteva continuare a  mantenere segreta l’identità dei NinjaVideo. Ma a quanto pare ha deciso di collaborare per consegnarli alla giustizia, questo potrebbe spiegare come mai Kim sia uscito di prigione in poco tempo. Ora non siamo qui per fare i giudici delle cause perse come si suol dire, non sappiamo come siano andate realmente le cose, ma non c’è cosa peggiore sulla rete che farsi come rivali il noto team di hacker non trovate?

Anonymous ha sempre difeso KIM , sopratutto in seguito alla vicenda megaupload, ma come dice il detto la verità viene sempre a galla, e spesso non è cosi dolce come sembra. Cosa ne pensate? A voi i commenti.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.