HomeHardwareOculus Quest e Rift S festeggiano il primo anniversario

Oculus Quest e Rift S festeggiano il primo anniversario

A breve raggiungeremo un’importante pietra miliare: il primo anniversario di Oculus Quest e Rift S! Dalla ginnastica al divertimento con gli amici nei giochi multiplayer, la VR sta trasformando la nostra capacità di connetterci da remoto. In occasione dell’anniversario vogliamo condividere gli ultimi aggiornamenti sulla VR e sulla sua capacità di riunire le persone, con nuovi modi di interagire nei giochi, nuove soluzioni per il lavoro a distanza e molto altro ancora.

Un ecosistema in crescita, grazie a tutti voi

Siamo grati a tutti coloro che hanno contribuito al successo della VR nell’ultimo anno. Tutto questo è stato possibile grazie agli sviluppatori e ai creatori che hanno creato esperienze indimenticabili sulla piattaforma Oculus, e ai fan appassionati che hanno costruito una comunità intorno a loro. Vogliamo annunciare oggi che a pochi giorni dal primo anniversario di Quest, gli utenti hanno speso più di 100 milioni di dollari per i contenuti di Quest. Durante il Game Developers Showcase di Facebook del mese scorso, abbiamo annunciato che più di 20 titoli hanno superato il milione di dollari di fatturato solo per Quest. Ora siamo entusiasti di dirvi che più di 10 titoli hanno generato oltre 2 milioni di dollari di entrate su Quest dal lancio dell’anno scorso, tra i quali Moss Pistol Whip. SUPERHOT VR ha inoltre conquistato il Double Platinum, superando i 2 milioni di copie vendute in tutto il mondo su tutte le piattaforme VR.

Un grazie di cuore a tutti gli sviluppatori che hanno fatto di Quest il successo che è oggi – e a tutti coloro che usano la VR per rimanere connessi e divertirsi in questo periodo complicato. Sappiamo che molti di voi hanno cercato di mettere le mani su un nuovo visore, vogliamo dirvi che stiamo lavorando al massimo per rendere la nostra offerta più disponibile per poter accogliere più persone nella comunità di Oculus.

Hand Tracking su Quest: La fase successiva

L’anno scorso abbiamo rilasciato l’hand tracking su Quest, una funzionalità sperimentale che permette agli utenti di usare le loro mani per interagire in VR senza controller. Abbiamo anche lanciato un’anteprima SDK in modo che gli sviluppatori potessero iniziare a sperimentare questa nuova modalità di input. Da allora, abbiamo continuato a migliorare l’hand tracking su Quest, aggiungendo al contempo altre caratteristiche e funzionalità. Con il prossimo aggiornamento del software di Quest in arrivo questa settimana, l’hand tracking passerà dalle “funzionalità sperimentali” al rilascio generale, e il 28 maggio cominceremo ad includere nell’Oculus store titoli di terze parti che prevedono l’hand tracking.

Siete pronti per l’hand tracking su Quest? Sperimentate la libertà e la presenza delle vostre mani in VR con queste applicazioni, da questo mese nell’Oculus Store con il supporto dell’hand tracking!

  • Elixir: esplorate un instabile laboratorio di alchimia per ottenere mani nuove e potenti, lanciare incantesimi, mescolare pozioni e infastidire un drago nauseato. Tutto questo provocherà un effetto inaspettato sulle vostre dita, e sarà solo colpa vostra…
  • The Curious Tale of the Stolen Pets:  aiutate vostro nonno a risolvere il mistero degli animali rubati, esplorando meravigliosi mondi in miniatura realizzati dal nulla per la VR. Ogni mondo è unico, pieno di interazioni e di vita.
  • Waltz of the Wizard: un’esperienza che ti fa capire cosa significa avere poteri magici! Mescolate ingredienti arcani in un calderone per scatenare una magia creativa o distruttiva su un mondo completamente interattivo progettato per essere incredibilmente verosimile.
  • Due esperienze immersive pluripremiate stanno per essere lanciate all’interno del Cinematic Narratives Set, entrambe con l’hand tracking su Quest. Con la voce di Colin Farrell, Gloomy Eyes  racconta la storia di un ragazzo zombie e di una ragazza mortale che si innamorano, creando un legame profondo che nemmeno l’uomo più potente della città può distruggere. The Line ritrae un mondo di miniature dove la routine è fondamentale e tutto è sempre uguale, finché non lo è più. Dal 28 maggio potrete mettete le mani su questi film interattivi.

Non vediamo l’ora di vedere cosa succederà quando anche gli altri sviluppatori integreranno l’hand tracking nelle loro app.

Altre esperienze create per farvi divertire a casa

Dopo aver sperimentato l’hand tracking, su Oculus Store troverete altri contenuti per fare una pausa o per fare un po’ di palestra da casa. Il 25 maggio Beat Saber, il gioco musicale VR amatissimo dai fan, lancia 20 nuove beatmaps -10 con supporto a 360° e 10 con supporto one-saber. La scorsa settimana c’è stato anche il lancio di Tetris Effect – una rivisitazione per VR dell’amato rompicapo.

Da oggi potrete pubblicare sui gruppi di Facebook con il nome utente di Oculus Continuiamo a lavorare per aiutarvi a costruire le vostre comunità VR quindi, a partire da questa settimana, stiamo testando la possibilità per gli utenti di postare all’interno dei gruppi di Facebook con il loro nome utente Oculus. Questo permetterà di connettersi con altri utenti di Oculus su Facebook per scambiare storie e condividere i successi in VR.

L’Oculus Store si espande per supportare il lavoro da remoto

Man mano che sempre più persone lavorano da remoto, la VR può trasformare il modo in cui collaboriamo e aiutare i team ad essere più produttivi da casa. Gli ambienti completamente immersivi possono migliorare la messa a fuoco, mentre l’interazione realistica degli avatar negli spazi di riunione virtuali permette di sentirsi più in contatto con i colleghi. Ecco perché introdurremo più applicazioni per la collaborazione e la produttività su Quest all’interno dell’Oculus Store nel corso di quest’anno, tra cui Immersed e Spatial.

  • Immersed aiuta ad ottimizzare la concentrazione e la produttività, sia da soli che in team, permettendovi di immergervi in uno spazio di lavoro VR privo di distrazioni. Immersed può essere connesso in modalità wireless all’Oculus Go, al Quest e al computer per avere fino a cinque schermi virtuali aggiuntivi, che possono essere condivisi multi-schermo con i colleghi. I colleghi possono teletrasportarsi nello stesso spazio per collaborare e persino utilizzare la stessa lavagna. I vari aggiornamenti includono la possibilità di collegare simultaneamente i computer ai visori, di personalizzare lo spazio di lavoro, la modalità di presentazione, la gestione dell’accesso al team/utente, l’integrazione del flusso di lavoro e altro ancora. Immersed sarà disponibile nell’Oculus Store su Quest da questa estate.
  • Spatial è una piattaforma di collaborazione AR/VR che permette alle persone di lavorare da remoto come se fossero nella stessa stanza, senza bisogno di videoconferenze o viaggi di lavoro. “Abbiamo visto un enorme aumento della domanda da parte di professionisti e aziende di tutte le dimensioni che devono ripensare i modelli di business mentre navigano in un territorio nuovo e sconosciuto”, afferma Anand Agarawala, CEO e co-fondatore di Spatial. “La connessione non è mai stata così necessaria, sia a livello pratico che di produttività, ma ci aiuta anche a sentirci più vicini ai nostri colleghi,  ai nostri collaboratori e ai nostri amici”. Con Spatial possiamo sentirci come se fossimo di nuovo nella stessa stanza a lavorare fianco a fianco, cambiando all’istante la dinamica di ogni riunione”. Spatial arriverà nell’Oculus Store nei prossimi mesi.

Applicazioni come queste permettono alle persone di sperimentare in autonomia le soluzioni VR in materia di produttività; per le aziende pronte a muoversi su larga scala, c’è Oculus for Business.

L’esperienza VR diventa più sicura e senza limiti

Continuiamo a lavorare per rendere l’esperienza VR più fluida e sicura, includendo nuovi modi per gli utenti di personalizzare il loro sistema Guardian e di essere consapevoli dell’ambiente fisico in cui si trovano mentre utilizzano Quest. Questa settimana introduciamo nuovi aggiornamenti di Guardian a Quest, tra cui Playspace Scan, che vi permetterà di rilevare ed escludere gli oggetti nel vostro campo di gioco durante la configurazione di Guardian. Stiamo anche introducendo funzioni di personalizzazione del colore in Guardian con tre nuove opzioni – blu, viola e giallo – che arriveranno a breve.

Il nostro modo di ringraziarvi

In ultimo, ma non meno importante, abbiamo un ringraziamento speciale per l’intera community di Oculus. Il 21 maggio, in occasione dell’anniversario, daremo il via ai saldi “A Year of Quest”, per festeggiare un anno intero di giochi e intrattenimento VR. Lo stesso giorno, apriremo una sulla Rift Platform per celebrare il primo anniversario di Rift S! Tenete d’occhio l’Oculus Store su Quest e la Rift Platform per tutte le novità.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, 

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.