Internet & Geek Blog
Hardware

Lenovo dice NO a Linux e scatena il caos sul Web

Sul nuovo portatile Lenovo Yoga 900 ISK2 non è possibile installare altri sistemi operativi che non siano Windows, in particolare distribuzioni Linux, ciò ha scatenato il caos sul Web dopo che l’utente BaronHK ha rilasciato un messaggio su Reddit.

Lenovo Yoga 900 ISK2

Lenovo e Microsoft avrebbero comunemente accordato di impedire di installare un qualsiasi altro sistema sulla nuova macchina, infatti se si tenta di installare Linux, la distribuzione non individua alcuno storage.Per aggirare questo problema bisogna installare un BIOS custom ma non essendo un’operazione alla portata di tutti, chi acquista il Lenovo Yoga 900 ISK2 e non è pratico, si ritrova senza la possibilità di lanciare Linux.

Di seguito la dichiarazione di Lenovo:

Non ci sono accordi tra Lenovo e Microsoft, nessun complotto a differenza di come molti ritengono, si tratta di un semplice caso di compatibilità con i driver legati all’unità di storage. Lenovo non sceglie la modalità Raid per boicottare Linux ma per garantire prestazioni superiori e configurazioni di archiviazione. Come sempre ci impegniamo a consegnare il massimo valore all’utente PC creando un form factor unico e innovativo.

I nostri PC sono Windows Consumer e quindi progettati e testati per funzionare al meglio con Windows 10. Sono pensati per massimizzare le funzionalità del sistema, il nostro design richiede driver specifici, complessi e unici e per assicurare le performance migliori ci affidiamo a Windows 10. Per supportare i nostri prodotti e il design a cerniera, non c’è modo migliore che utilizzare una modalità di controllo dello storage che sfortunatamente non è compatibile con Linux.

Oltre ai limiti nel setup del controller, le capacità avanzate dello Yoga potrebbero risentirne. Non abbiamo bloccato intenzionalmente i clienti che desiderano utilizzare Linux su questa macchina, è una questione di ottimizzazione e driver dello storage. Esistono molti altri prodotti Lenovo che consentono di installare sistemi operativi alternativi.

Microsoft aggiunge:

Lenovo ha di recente adottato la modalità RAID sugli SSD installati per offrire il meglio ai consumatori, fattore che necessita di passaggi aggiuntivi che non sono compatibili con altri sistemi.  Sono inaccurate le dichiarazioni che fanno riferimento al Microsoft Signature.

La morale di questa vicenda è una, se decidete di acquistare il suddetto dispositivo, non aspettatevi di poter installare Linux su di esso, a meno che non siate esperti da sostituire l’attuale Bios con una versione modificata. Nessuna delle distribuzioni è compatibili con la macchina.

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *