HomeApple/iOSApple MacBook Pro colpiti dal fenomeno Flexgate: Quali modelli sono a rischio

Apple MacBook Pro colpiti dal fenomeno Flexgate: Quali modelli sono a rischio

Apple si trova nuovamente nell’occhio del ciclone, a causa del cosiddetto fenomeno “Flexgate” che ha colpito numerosi MacBook Pro a distanza di un anno dall’acquisto. Ma di cosa si tratta e quali sono i portatili colpiti? Scopriamolo insieme. 

 

MacBook Pro fallati: Nasce il Flexgate

Come accade all’epoca con gli iPhone che si piegavano, anche questa volta è stato attribuito un nome ai MacBook Pro afflitti dal medesimo problema, ossia il Flexgate. A quanto pare a distanza di tempo dall’acquisto e dopo numerosi utilizzi, potreste imbattervi nel problema visibile in foto.

iFixit non ha perso tempo ed ha investigato sul problema, dopo che un utente Apple si è imbattuto nella falla, aprendo una petizione online su Change.org. A quanto pare il problema deriva da un cavo utilizzato da Apple per collegare lo schermo del MacBook Pro alla piastra. 

A causa del design ultrasottile, Apple è ricorsa a nastri flessibili, ed ogni volta che il portatile viene aperto e chiuso questi si stringono. Quando avviene il suddetto fenomeno lo schermo del MacBook Pro inizia a sfarfallare o essere soggetto ad una scorretta luminosità. 

Con il tempo il cavo si usura portando i MacBook Pro al difetto chiamato Flexgate. Il fenomeno potrebbe verificarsi anche a distanza di mesi.  Tra i modelli a rischio troviamo i MacBook Pro con Touchbar, MacBook Air 2018, MacBook Pro 13 pollici e MacBook Pro 15 pollici prodotti dal 2016 al 2018 

Avete notato delle anomalie nel vostro portatile? Contattate Apple e portate il portatile in assistenza!

Autore

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.