Internet & Geek Blog
Tutorial

Come disinstallare i programmi preinstallati su Windows

Quando acquistate un nuovo PC o installate Windows, spesso con il sistema operativo vengono installati anche programmi spazzatura, oggi vedremo come fare per dare una bella ripulita al proprio computer, rimuovendo l’obsoleto tramite un programma portable (non necessita di installazione) chiamato Bulk Crap Uninstaller. 

Addio ai programma preinstallati: Arriva Bulk Crap Uninstaller

Bulk Crap Uninstaller non è in italiano ma nonostante questo è intuitivo oltre che GRATIS. Una volta lanciato basta lasciare le due spunte nella seconda schermata e andare avanti, dopo di che abilitare tutte le voci all’Advanced Users e togliere la spunta a Automatically send anonymous usage statistics (per evitare che il programma invii all’autore le vostre informazioni) e attendere la fine della procedura.

Il programma permette di eliminare la maggior parte dei software preinstallati, componenti di Office ed ogni altra lordura che solitamente trovate quando acquistate il PC o installate il sistema operativo. E’ possibile inoltre rimuovere anche gli aggiornamenti, in alternativa vi è la possibilità di scegliere manualmente cosa rimuovere tramite una list checkbox, una volta selezionati tutti i programmi indesiderati, basta cliccare su Uninstall quietly.

Vi consigliamo di effettuare un backup prima di procedere. Al termine della procedura riavviate il PC e il gioco è fatto. Potete anche salvare e caricare intere liste di programmi, simulare disinstallazioni ed ottenere informazioni varie.  

Scarica Bulk Crap Uninstaller GRATIS

Ricapitolando, il software permette di:

  • Disinstallare tutti i programmi preinstallati nel sistema
  • Rimuovere solo i programmi indicati
  • Simulare disinstallazioni
  • Ottenere tutte le info da ogni singolo programma prima della rimozione

Bulk Crap è :

  • GRATIS: Non necessita dell’acquisto di una licenza
  • Portable: Non necessita di installazione, potete utilizzarlo anche da pendrive
  • Intuitivo: Nonostante sia inglese, presenta una interfaccia grafica semplice, pulita e intuitiva

Come creare un backup su Windows 10

Di seguito vogliamo rammentarvi la procedura per creare un backup di sistema: 

ATTENZIONE: Il backup naturalmente va fatto prima che vi siano problemi!

  1. Dal menu Start digitate Backup e Ripristino Windows 7 (in alternativa potete recarvi nel pannello di controllo alla voce Backup)
  2. Cliccate su Crea Immagine di sistema (situato a sinistra)
  3. Indicate il percorso dove salvare il backup e il tipo di supporto che utilizzerete 
  4. Create un disco di ripristino introducendo un disco vuoto nel masterizzatore 

Ora che avete creato il backup e il disco è il momento di ripristinare il PC. Quindi procedete come segue:

  1. Inserite il disco nel lettore o masterizzatore che sia e riavviate il PC
  2. Entrate nel Bios premendo il tasto F2 (potrebbe variare) 
  3. Recatevi nel bootloader e date come priorità il disco, salvate e uscite
  4. Seguite la procedura guidata e quando richiesto selezionate la voce riferita al ripristino tramite Backup
  5. Indicate dove è localizzato il backup ed attendete la fine della procedura

Abbiamo preparato per voi un video tutorial dove vi spieghiamo passo passo come fare: