Internet & Geek Blog
Tech News

Come creare immagine di sistema e disco di ripristino su Windows 10

Disporre di un disco di ripristino è importante per risolvere problemi legati all’avvio del sistema, ma se avete acquistato un nuovo computer e volete installare il sistema nella stessa condizione di quello attualmente in uso su un PC secondario, allora siete nel posto giusto perchè oggi vi sveleremo Come creare immagine di sistema e il disco di ripristino su Windows 10.

windows 10 backup

Come creare un disco di ripristino su Windows 10

Partiamo dal disco di ripristino il che è di vitale importanza per ripristinare il PC con Windows 10 in caso di problemi legati al suo avvio. Per poter creare un disco di ripristino dovete disporre chiaramente di un supporto CD/DVD vuoto, un masterizzatore e del sistema operativo Windows 10. Se avete tali requisiti allora potete procedere:

  1. Cliccate sulla barra di ricerca di Windows 10 e digitate controllo per trovare la voce Pannello di Controllo e lanciatela
  2. Sotto Sistema e Sicurezza cliccate su Backup e Ripristino Windows 7
  3. Inserite un disco vuoto nel masterizzatore
  4. Cliccate su Crea un disco di ripristino del sistema (situato a sinistra)
  5. Cliccate su Crea disco per avviare la procedura

Nel giro di pochi minuti avrete il vostro disco di ripristino Windows 10 pronto per essere utilizzato, quindi con il disco inserito nel lettore accendete il PC ed entrate nel Bios, indicate nel boot manager il disco come priorità, salvate e riavviate. Cosi facendo partirà il disco di ripristino e potete decidere se ripristinare totalmente il PC, formattarlo e reinstallando il sistema, risolvere eventuali problemi ed altro ancora.

Come creare immagine di sistema

L’immagine di sistema è ben diversa dal disco di ripristino, in quanto permette di installare il sistema con tutte le app e i file privati su un PC secondario. Quindi se ad esempio avete un fisso e di recente acquistato un portatile e volete installare su quest’ultimo lo stesso identico sistema del fisso con tutte le eventuali correlazioni, allora questa voce fa al caso vostro, con la premessa che se disponete di un hard disk da 500 GB avrete bisogno di un supporto di altrettanti GB per poter creare l’immagine.

E’ consigliabile utilizzare tale opzione solo su dischi piccoli in cui è presente magari solo il sistema operativo con le app o i software più utilizzati. Quindi recatevi nuovamente in Backup e Ripristino Windows 7 passando dal pannello di controllo ma questa volta cliccate su Crea immagine di sistema (sempre sulla sinistra). Indicate dove volete salvare l’immagine e successivamente quale disco volete prendere in esame, infine avviare la procedura. Il tempo necessario per il suo completamento dipenderà unicamente dalle dimensioni del disco e ovviamente dal tipo di supporto selezionato.

Abbiamo creato per voi un video tutorial nel quale vi illustriamo Come creare immagine di sistema e disco di ripristino su Windows 10

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Termini di ricerca:

  • backup window 10
  • come creare disco avvio win 10
  • Creare Disco Ripristino Windows 10
  • creare immagine di sistema windows 10
  • windows 10 creare i cd di ripristino
  • per creare dischi di ripristino in window 10
  • Risoluzione Problemi App Windows 10
  • w10 disco di ripristino
  • creare disco di ripristino windows 10
  • immagine ripristino windows 10