Home » Tutorial informatici » Windows 8 : Guida alla disattivazione della schermata di blocco!

Windows 8 : Guida alla disattivazione della schermata di blocco!

Avete installato Windows 8? Vi siete stancati di immettere ogni qual volta accedente il PC, la password per sbloccare la schermata? Allora siete nel posto giusto, perchè oggi vogliamo illustrarvi una guida su come disattivare la schermata di blocco!

ATTENZIONE : Seguite il tutorial alla lettera e non modificate per nessuna ragione al mondo, valori a caso, potreste compromettere la stabilità del sistema operativo! Ricordatevi che state agendo sul registro di sistema, creare, eliminare o modificare una voce, potrebbe portarvi delle conseguenze.
  1. Aprite il registro di sistema andando con la combinazione dei tasti WIN+R  e digitando regedit
  2. Recarvi in  “HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREPoliciesMicrosoftWindowsPersonalization (Se non trovate questa voce, createla!)
  3. Cliccare su Personalization, cliccare con il tasto destro del mouse su DWORD a 32 bit e rinominarlo in NoLockScreen.
  4. Cliccare 2 volte su NoLockScreen e impostare il valore a 1
  5. Cliccare su OK

Come potete vedere la procedura è molto ma molto semplice, non dovrete far altro che creare la voce NoLockScreen (se non c’è) e impostare il valore a 1. Se volete riattivare la schermata di blocco per evitare che qualche membro della vostra famiglia o amico entri nel PC, basterà impostare tale valore a 0 e il gioco è fatto!

La schermata di blocco può risultare assai irritante per coloro che non conoscono questo trucco se cosi possiamo definirlo in quanto non è possibile disattivarla dal sistema operativo a differenza di XP, VISTA e Seven in cui gli utenti potevano decidere se accedere al PC con password o senza. Se vi siete stancati di vedere la schermata e di immettere la password ad ogni accensione del PC, perchè siete gli unici ad usare il computer e quindi non avete bisogno di questa protezione, seguite la guida e il gioco è fatto!

Avete seguito il tutorial? Come vi trovate? A voi i commenti e considerazioni personali.

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.